/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Elettrificazione: definizione e significato

Per rallentare il ritmo del riscaldamento globale, i governi e le aziende di tutto il mondo si sono impegnati a ridurre le emissioni dei gas serra nocivi che contribuiscono al cambiamento climatico, al fine di raggiungere la cosiddetta carbon neutrality entro il 2050. Per raggiungere questi obiettivi è necessaria una transizione energetica dai combustibili fossili come il carbone, il petrolio e il gas verso fonti di energia rinnovabile come il solare, l'eolico, l'idroelettrico e il geotermico. Ma la transizione energetica da sola non sarà sufficiente a ridurre le emissioni di carbonio al di sotto del punto di pericolo.

La riduzione delle emissioni di gas serra deve includere il passaggio all'elettricità di macchine, trasporti e processi industriali attualmente alimentati da combustibili fossili. Questo processo si chiama elettrificazione, ovvero l'utilizzo dell'elettricità come fonte per fornire un servizio che in precedenza era soddisfatto da altre fonti energetiche.

Solo quando si raggiungerà l'elettrificazione con energia generata al 100% da fonti rinnovabili, questa diventerà uno strumento essenziale per realizzare la transizione energetica, consentire la decarbonizzazione dei consumi finali e contribuire all'obiettivo dello sviluppo sostenibile.

Cosa significa elettrificazione degli usi?

Elettrificazione

Elettrificazione

Il processo che guida la transizione energetica per un mondo sostenibile

Il cambiamento climatico ci costringe a ripensare il modo in cui riforniamo le nostre auto, riscaldiamo le nostre case, carichiamo i nostri elettrodomestici e alimentiamo le nostre industrie. Per elettrificazione degli usi si intende l'utilizzo dell'elettricità per fornire servizi per la mobilità, le attività residenziali, pubbliche e industriali che in precedenza erano soddisfatte dai combustibili fossili, che producono i gas serra che causano il riscaldamento globale. Il progresso tecnologico rende l'elettricità più conveniente, in molti casi, rispetto all'uso diretto dei combustibili fossili. Allo stesso tempo, la riduzione degli sprechi associata a una maggiore efficienza si traduce in un minor consumo di energia a parità di prestazioni.
L'elettrificazione del consumo finale di energia è la soluzione ottimale per decarbonizzare l'economia, rendere più efficienti i trasporti, garantire una qualità dell'aria più pulita e digitalizzare le nostre case e città. Deve quindi essere intesa come uno strumento essenziale per realizzare la transizione energetica e dare forma a un modello di sviluppo sostenibile.

Comprendere i vantaggi dell'elettrificazione

I vantaggi dell'elettrificazione iniziano con la sostenibilità e la riduzione dei gas serra. La sostituzione dell'elettricità generata da combustibili fossili con quella generata da fonti rinnovabili, unita all'elettrificazione degli usi finali, riduce l'inquinamento. L'Unione Europea ha obiettivi climatici ambiziosi per il 2030, spingendosi ad una riduzione di almeno il 55% delle emissioni di gas serra (GHG) rispetto al 1990, al fine di raggiungere la carbon neutrality entro il 2050. In questo scenario, nell'UE27 la diffusione dell'elettricità nell'uso finale dell'energia dovrebbe crescere dal 23% al 30-31% entro il 2030 e tra il 47% e il 60% entro il 2050, secondo i dati dell'UE.

 

I benefici dell'elettrificazione, tuttavia, vanno al di là del cambiamento climatico e di un'aria più salubre. L'elettrificazione crea una serie di benefici interconnessi che formano un circolo virtuoso. I principali benefici dell'elettrificazione sono cinque, collegati tra loro:

  • Decarbonizzazione: il passaggio dai combustibili fossili all'elettricità priva di carbonio riduce le emissioni di carbonio negli usi finali dell'energia per settori come i trasporti e l'industria, che sono la causa principale delle emissioni globali di gas serra.
  • Innovazione: sviluppo di tecnologie innovative per sostenere la diffusione dell'elettrificazione, come Enel X Sun Plug&Play, un pannello solare abbastanza piccolo da stare sul balcone che rende l'uso dell'energia più accessibile e diffuso, o un impianto avanzato di stoccaggio in batteria. Queste tecnologie possono anche estendersi ad altri settori.
  • Digitalizzazione: insieme all'elettrificazione, la digitalizzazione di servizi come i termostati intelligenti nelle case o l'illuminazione controllata a distanza nelle città dà ai consumatori la flessibilità necessaria per ottimizzare l'uso dell'energia e ridurre gli sprechi.
  • Efficienza: l’elettrificazione può portare a sostanziali risparmi energetici grazie alla maggiore efficienza rispetto ad altre forme di energia a casa, nei trasporti, nell'edilizia e nell'industria.
  • Qualità dell'aria: la scarsa qualità dell'aria è il primo rischio ambientale per la salute in Europa, secondo l'Agenzia Europea dell'Ambiente.

Elettrificazione domestica: soluzioni e vantaggi

L'elettrificazione domestica rende l'abitazione efficiente dal punto di vista energetico, con conseguente riduzione della bolletta elettrica. Ad esempio, le soluzioni di elettrificazione domestica come:
  • Una pompa di calore che è fino a tre volte più efficiente di una caldaia e fa risparmiare in media il 45% sulle bollette del riscaldamento.
  • Un impianto fotovoltaico per l'energia solare che può stare su un balcone o una finestra per autoprodurre energia e ridurre fino al 25% i consumi energetici in bolletta per sempre
  • Piani di cottura a induzione che raggiungono un rendimento fino al doppio rispetto ai tradizionali fornelli a gas, oltre a garantire una cottura più uniforme, un controllo più preciso della temperatura e una maggiore sicurezza.
Smart Home Solutions

e-Home Solutions

Consentire una vita migliore e più intelligente grazie a una tecnologia all'avanguardia

Inoltre, l'elettrificazione può portare al controllo centralizzato di elettrodomestici integrati, termostati intelligenti e lampadine a LED che rendono le case più efficienti, sicure e confortevoli, trasformandole in case intelligenti. In una casa intelligente, un sistema centralizzato gestisce il consumo energetico in modo ottimale, ad esempio azionando la lavatrice quando il costo dell'elettricità è più basso o regolando autonomamente l'illuminazione o la temperatura della stanza in base alle abitudini di consumo.

Elettrificazione industriale: soluzioni e vantaggi

Un tempo l'industria era sinonimo di ciminiere fuligginose, ma ora non più. Quasi la metà dell'energia fossile utilizzata nel settore manifatturiero (ad esempio per i trattamenti termici, l'essiccazione, le distillazioni, le compressioni, la cottura) può essere sostituita con l'elettricità grazie alle tecnologie già disponibili.

I vantaggi dell'elettrificazione per le fabbriche e l'industria sono molteplici:

Flexibility Solutions

Soluzioni per la Flessibilità

Trasformare l’energia da costo a opportunità

  • Innanzitutto, poiché l'elettricità è più precisa, gestibile e flessibile della combustione, è più facile da controllare e può portare a una migliore qualità del prodotto.
  • Un altro vantaggio fondamentale è la riduzione dei costi grazie alla maggiore efficienza energetica e alla minore manutenzione richiesta.
  • L'elettrificazione contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità grazie all'azzeramento delle emissioni dirette di inquinamento in loco.
  • Infine, l'innovazione: l'elettrificazione comporta l'adozione di tecnologie all'avanguardia, la digitalizzazione dei servizi e l'integrazione con sistemi avanzati.

Molte soluzioni per l'elettrificazione dell'industria e dei servizi correlati sono già in uso e stanno diventando sempre più comuni. Eccone alcune:

  • Le pompe di calore a bassa e media temperatura offrono un'ampia gamma di soluzioni per l'elettrificazione di impianti e attività produttive, che possono essere combinate con un software di gestione dell'energia per ottimizzare i consumi e programmare la domanda.
  • L'elettrificazione consente alle aziende di partecipare ai programmi di Demand Response, liberando il potenziale per generare un nuovo flusso di entrate, oltre a ridurre i costi energetici.
  • Gli impianti fotovoltaici sui tetti dei magazzini per generare energia solare per l'impianto sono sempre più comuni nell'uso industriale. Quando i pannelli solari sono combinati con impianti di stoccaggio di energia in batteria (BESS), diventano ancora più efficienti, poiché l'energia rinnovabile può essere immagazzinata e utilizzata quando serve.  
  • L'installazione di impianti di cogenerazione o trigenerazione recupera il calore di scarto prodotto dalla generazione di elettricità per utilizzarlo per il riscaldamento e il raffreddamento.
  • Le soluzioni di mobilità per l'elettrificazione delle flotte aziendali e la loro gestione sono uno strumento sempre più diffuso per la riduzione delle emissioni. 

Elettrificazione delle città: soluzioni e vantaggi

Entro il 2050, oltre il 70% della popolazione mondiale vivrà nelle città, quindi le infrastrutture energetiche urbane devono adattarsi per restare al passo con il ritmo del cambiamento. Attualmente le città sono responsabili di quasi tre quarti delle emissioni annuali di carbonio e di due terzi del consumo energetico globale. L'elettrificazione delle città ha molti vantaggi; per esempio, rende le città di oggi e di domani più vivibili, sane e sostenibili.

Fortunatamente, le città hanno a disposizione molte soluzioni di elettrificazione.

  • Le amministrazioni comunali possono utilizzare i pannelli solari per fornire energia pulita e soddisfare le esigenze di riscaldamento, raffreddamento ed elettricità di uffici, scuole e ospedali elettrificati.
  • L'elettrificazione facilita anche l'utilizzo di programmi di gestione dell'energia che consentono ai gestori degli edifici di ottenere risparmi sull'illuminazione e sul riscaldamento negli edifici pubblici.
  • L'elettrificazione del trasporto pubblico migliora la qualità dell'aria, riduce le emissioni e l'inquinamento acustico, abbatte i costi e offre al pubblico un servizio più confortevole e capillare. La conversione delle flotte di veicoli pubblici in eBus è solo l'inizio. Le soluzioni per il trasporto pubblico alimentato elettricamente includono l'aggiornamento delle fermate e delle pensiline degli autobus, che diventeranno intelligenti e multifunzionali. L'obiettivo è un sistema di mobilità sostenibile e integrato, monitorato in tempo reale e gestito in modo intelligente e flessibile, che sarà la spina dorsale delle future smart city elettrificate, circolari e interconnesse. 
Trasporti pubblici elettrici

Trasporti pubblici elettrici

Mobilità a zero emissioni per città sostenibili

  • L'elettrificazione delle città deve includere un nuovo approccio all'illuminazione pubblica. Le amministrazioni pubbliche, con il supporto di Enel X, possono rendere le smart city più funzionali, efficienti e sostenibili sostituendo le infrastrutture di illuminazione pubblica obsolete con soluzioni innovative a LED e con tecnologie all'avanguardia che migliorano il servizio di illuminazione attraverso una maggiore sicurezza e affidabilità del sistema. L'illuminazione adattiva, ovvero la possibilità di regolare l'illuminazione stradale in base alle reali condizioni di traffico, meteo e luminosità, può ottimizzare l'illuminazione stradale e portare a un risparmio energetico del 20-35% rispetto alle luci a LED. Inoltre, con la stessa tecnologia, si possono aggiungere servizi innovativi, come la videosorveglianza pubblica e il monitoraggio del traffico.

Domande correlate

Che cos’è il monitoraggio dell’energia?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è il Demand Response e come funziona?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è un impianto fotovoltaico industriale?

SCOPRI DI PIÙ

Che cosa sono gli impianti di cogenerazione e quali vantaggi offrono?

SCOPRI DI PIÙ

Quali sono i diversi operatori e che ruolo hanno nella catena del valore?

SCOPRI DI PIÙ