/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Che cos’è il Demand Response e come funziona?

Che cos’è il Demand Response?

Per funzionare, le reti elettriche devono mantenere continuamente un perfetto equilibrio in tempo reale tra domanda e offerta. Un improvviso aumento della domanda o un calo dell'offerta rischia di mandare in tilt la rete e può provocare un'interruzione di corrente. Fortunatamente, la tecnologia offre nuovi strumenti che aiutano ad appianare eventuali squilibri che possono minacciare inaspettatamente il normale funzionamento della rete.

 

Che cos’è il Demand Response (DR)? Attraverso i programmi Demand Response, le utility o gli operatori di rete pagano i consumatori commerciali e industriali per modulare il loro consumo di energia in risposta ai picchi della domanda di elettricità.

Partecipazione delle aziende ai programmi demand response

Come accedere a un programma Demand Response

Partecipare a un programma demand response insieme a Enel X è semplice e diretto grazie all’assistenza esperta che possiamo offrire

Perciò, un programma DR porta benefici sia all’utility che all’utente. L'utility evita il costo della costruzione di nuovi impianti per far fronte ai picchi di domanda. E gli utenti hanno il vantaggio di trasformare la propria flessibilità in un nuovo flusso di entrate, nonché di ridurre i costi energetici quando utilizzano la rete durante le ore non di punta. 

Come funziona il Demand Response?

Demand response

In generale, un evento di Demand Response comporterà i seguenti passaggi:
1. Il gestore della rete prevede un problema di stabilità della rete e invia una notifica di bilanciamento all'aggregatore
2. L'aggregatore riceve l'ordine di bilanciamento e utilizza algoritmi speciali per ottimizzare la distribuzione della richiesta tra i clienti nel proprio portafoglio per ridurre o aumentare il loro consumo energetico
3. Il cliente designato modula il proprio livello di consumo/generazione (questo può essere fatto sia automaticamente che manualmente)
4. La modulazione del carico è messa a disposizione del gestore di rete
5. A seguito della verifica della corretta prestazione del servizio, il cliente riceve il pagamento stabilito nel contratto.

Perché il Demand Response diventa sempre più importante?

Fino a poco tempo fa, i gestori di rete si affidavano completamente alle centrali elettriche tradizionali per far fronte alle fluttuazioni della domanda. Quando la domanda aumenta, per evitare il rischio di blackout, utility e gestori di rete devono potenziare la propria fornitura di energia acquisendola sul mercato, oppure attivare una centrale “di riserva” costruita proprio per far fronte a picchi di questo tipo. Tuttavia, la crisi climatica e la conseguente necessità di decarbonizzare l'economia significano che entro il 2050 il 79% dell'energia prodotta dovrà provenire da fonti rinnovabili, che per loro stessa natura producono una fornitura di energia imprevedibile che non può essere "accesa e spenta". Inoltre, ci si aspetta che la domanda globale di elettricità aumenti di circa il 60% entro il 2040.
Flexibility Solutions

Soluzioni per la flessibilità

Trasformare l’energia da costo a opportunità

Pertanto, il Demand Response sta diventando sempre più importante perché i programmi DR consentono alle utility e ai gestori di rete di adattarsi a questo nuovo scenario energetico e offrire incentivi alle aziende per essere più flessibili nella domanda di energia. In altre parole, i programmi di Demand Response, che forniscono pagamenti in denaro alle aziende che accettano di modulare i propri consumi energetici in risposta ai segnali di rete, sono lo strumento utilizzato per migliorare la stabilità della rete rendendo possibile l'integrazione di energia rinnovabile nella rete. È una soluzione vantaggiosa per tutte le aziende che desiderano aumentare i propri profitti ma anche per gli operatori di rete che cercano di evitare spese significative per installare nuova capacità.

Perché il DR è un’opportunità per il tuo business?

Flexibility Solutions

10 motivi per partecipare ai programmi Demand Response

I motivi per cui le imprese dovrebbero prenderli in considerazione sono tanti. I motivi di scegliere di farlo con Enel X sono altri ancora

Perché il Demand Response? Il Demand Response offre molti vantaggi per le aziende ed esistono diversi tipi di programmi DR. Questi programmi offrono un'opportunità per aziende, scuole, uffici, fabbriche, immobili commerciali e centri commerciali di affrontare gli elevati costi energetici perché creano un flusso di entrate prezioso che può essere reinvestito per ottenere risparmi ancora maggiori.

 

Oltre a un nuovo flusso di entrate che può essere reinvestito, o semplicemente può aumentare il profitto, i programmi Demand Response funzionano offrendo l'opportunità di risparmiare sui costi energetici spostando i consumi in orari non di punta meno costosi, quando possibile.

Un altro vantaggio dell'adesione a un programma Demand Response è che i partecipanti ricevono un preavviso in caso di interruzioni di corrente. Ciò consente ai gestori dell'energia di programmare le proprie operazioni in base a qualsiasi potenziale interruzione e di prendere provvedimenti per proteggere le proprie strutture dai potenziali danni che un'interruzione potrebbe causare. Insieme a un flusso di entrate più consistente, le aziende che partecipano a un programma Demand Response migliorano la propria gestione dell'energia e così fanno progressi sui propri obiettivi di sostenibilità, che sempre più spesso vengono imposti dai governi di tutto il mondo. Contribuendo a una rete elettrica più flessibile, stanno aiutando ad accelerare la transizione verso le energie rinnovabili, che ci sta accompagnando tutti verso un futuro più verde e più sostenibile.

Che cosa sono gli impianti di cogenerazione e quali vantaggi hanno?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è un impianto fotovoltaico industriale?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è un consulente energetico e che cosa fa?

SCOPRI DI PIÙ