/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Cosa sono gli obiettivi basati sulla scienza e come funzionano?

Per ridurre gli effetti catastrofici del riscaldamento globale come inondazioni, siccità e incendi, le aziende devono ridurre le proprie emissioni di gas a effetto serra (GHG), che secondo gli scienziati sono la causa del cambiamento climatico. Per farlo, hanno bisogno di fissare degli obiettivi di riduzione delle emissioni. Ma da dove cominciare? Gli obiettivi basati sulla scienza riflettono le più recenti scoperte delle ricerche sul clima relative alla riduzione delle emissioni necessaria per raggiungere gli obiettivi dell'Accordo di Parigi, il cui intento complessivo è quello di contenere il riscaldamento globale al di sotto dei 2° centigradi rispetto ai livelli preindustriali e di proseguire negli sforzi per mantenerlo entro gli 1,5°C. Questi obiettivi sono stati fissati sulla base dei risultati degli esperti riuniti nel Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (IPCC).
Net-Zero Advisory Solutions

Soluzioni di consulenza Net Zero

Traccia le tue emissioni grazie a una strategia di decarbonizzazione e raggiungi i tuoi obiettivi Net Zero

Basati su dati scientifici, tali obiettivi fissano il percorso necessario per raggiungere un'economia decarbonizzata ed evitare così gli effetti peggiori del surriscaldamento globale. Come annunciato alla Conferenza COP26 nel 2021, quasi il 90% delle emissioni globali è ora coperto da un obiettivo di emissioni zero in vigore o in discussione. Le aziende possono ricevere consigli e assistenza per definire e raggiungere i propri obiettivi di riduzione delle emissioni dalla Science-Based Targets Initiative (SBTi), nata da una partnership tra il CDP, il Global Compact delle Nazioni Unite, il World Resources Institute e il World Wildlife Fund for Nature.  Secondo l'SBTi, oltre 4.000 aziende hanno già fissato o si sono impegnate a fissare un obiettivo basato sulla scienza entro la fine del 2022 e oltre 1.500 di queste hanno assunto l’impegno Net Zero.

Come si stabilisce un obiettivo basato sulla scienza?

Un'azienda che voglia fissare un obiettivo basato sulla scienza può collaborare con la Science-Based Targets Initiative per stabilire gli obiettivi.

 

Una volta definiti chiaramente, questi obiettivi vengono convalidati dall'SBTi e diventano dei target. Le aziende che seguono questo processo possono contare su un feedback dettagliato e sul supporto degli esperti tecnici dell'SBTi.

 

Definire un obiettivo basato sulla scienza con l'SBTi è un processo in cinque fasi:

  • Impegno: si presenta una lettera al SBTi in cui si dichiara l'intenzione di fissare un obiettivo basato su dati scientifici.
  •  Sviluppo: si lavora su un obiettivo di riduzione delle emissioni in linea con i criteri del SBTi.
  • Presentazione: si presenta l'obiettivo di 1,5°C al SBTi per la convalida ufficiale.
  • Comunicazione: si annuncia l'obiettivo e si informano le parti interessate.
  • Divulgazione: si comunicano le emissioni a livello aziendale nei rapporti annuali, sul sito web e anche attraverso il CDP, e si monitorano annualmente i progressi compiuti.

Qual è lo scopo delle iniziative sugli obiettivi basati sulla scienza?

Electrification

Elettrificazione

Il processo che guida la transizione energetica per un mondo sostenibile

Lo scopo delle iniziative dedicate agli obiettivi basati sulla scienza - come la Science-Based Targets Initiative - è quello di promuovere una lotta più ambiziosa al cambiamento climatico, che permetta alle organizzazioni di fissare obiettivi di riduzione dei gas serra basati sui più avanzati dati scientifici. Questi obiettivi, sanciti dall'Accordo di Parigi del 2015, si basano sui risultati del Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (IPCC), l'organismo delle Nazioni Unite creato per valutare tutte le ricerche scientifiche relative ai mutamenti del clima. Organizzazioni come la SBTi forniscono ad aziende e istituzioni finanziarie una assistenza tecnica esterna e indipendente, con esperti e risorse messi a disposizione su commissione per fissare obiettivi basati sulla scienza in linea con le più avanzate conoscenze climatiche.

Quali vantaggi offrono gli obiettivi basati sulla scienza?

Quando le aziende fissano degli obiettivi basati sulla scienza, i risultati sono chiaramente positivi per il pianeta, in termini di aria ed ambiente più puliti e di mitigazione degli effetti più evidenti del cambiamento del clima, come i fenomeni meteorologici estremi. Come già migliaia di aziende hanno potuto scoprire, però, gli obiettivi basati sulla scienza sono anche positivi in termini commerciali. La definizione di questi obiettivi porta infatti le aziende a pensare a lungo termine, trovando un equilibrio tra redditività ed effetti positivi sull'ambiente e sulla società.

 

Ecco un elenco di vantaggi:

  • Reputazione aziendale: molti consumatori sono consapevoli dell'impatto che le proprie scelte hanno sull'ambiente e dispongono di un numero crescente di strumenti che li aiutano a scegliere prodotti "verdi".
  • Interesse degli investitori: gli investitori tengono in sempre maggior considerazione le prestazioni ambientali, sociali e di governance (ESG) quando decidono di allocare fondi.
  • Conformità alle normative: i governi nazionali firmatari dell'Accordo di Parigi dovranno approvare leggi per ridurre le emissioni serra.
  • Stimolo all'innovazione: ripensare il modello di business per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni costringe un'azienda a innovare i propri prodotti e processi, aprendo la strada a nuove opportunità.
  • Taglio dei costi: la riduzione delle emissioni di gas serra consente spesso una riduzione dei rifiuti, la razionalizzazione delle operazioni e l'utilizzo di meno energia. Tutti questi sforzi si traducono in un miglioramento del bilancio.

Domande correlate

Quali sono i principali vantaggi dello sviluppo sostenibile?

SCOPRI DI PIÙ

Cos'è la transizione energetica e perché è importante?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è il monitoraggio dell’energia?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è la green economy? Definizione e significato

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è Net Zero e come raggiungere le emissioni zero?

SCOPRI DI PIÙ