solutions to global warming

Soluzioni al riscaldamento globale: missione flessibilità

L’emergenza climatica richiede un uso crescente di rinnovabili. Le soluzioni flessibili di Enel X lo rendono possibile

Pubblicato il: 11 NOVEMBRE, 2019

La sfida del riscaldamento globale

Ghiacciai che si sciolgono, erosione delle coste, fenomeni estremi come siccità, incendi, inondazioni e innalzamento del livello dell'acqua. Gli impatti dei cambiamenti climatici indotti dall'uomo stanno diventando visibili a tutti e cresce la necessità di una soluzione al riscaldamento globale. Le emissioni di anidride carbonica, causate dall'inquinamento e principali responsabili dell'effetto serra, hanno innalzato la temperatura media a quasi 1 grado (° C) al di sopra dei livelli preindustriali. Se non agiamo in fretta, rischiamo un effetto domino. Un aumento di 2 gradi porterebbe a una spirale di scioglimento dei ghiacciai, innalzamento del livello del mare e un ulteriore aumento di eventi climatici estremi con conseguenze drammatiche per l'umanità.

L’Accordo di Parigi mostra la via

Rimane poco tempo per trovare il modo di risolvere il problema del riscaldamento globale. Secondo gli ultimi rapporti del Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite - Intergovernmental Panel on Climate Change – IPCC, l'ente di ricerca scientifica sul clima più autorevole al mondo, entro il 2030 la temperatura media sarà salita di oltre 1,5 gradi. Questo livello è allarmante, soprattutto se si considera che l'Accordo di Parigi del 2015 ha richiesto ai governi di controllare le emissioni di gas serra per evitare che la temperatura aumentasse di 2 gradi entro il 2050 e di cercare di abbassarla a 1,5 gradi. Il rapporto IPCC avverte che, per raggiungere questo obiettivo, è essenziale ridurre le emissioni di anidride carbonica del 45% entro il 2030 (rispetto ai livelli di 10 anni fa) e del 100% entro il 2050.

La strada verso la sostenibilità

Qual è la soluzione al riscaldamento globale? L'accordo di Parigi, insieme all'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile e il Sendai Framework per la riduzione del rischio di disastri, offrono una road map per uno sviluppo sostenibile e resiliente e per soluzioni al riscaldamento globale. Richiedono la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra e la rapida sostituzione dell'energia prodotta dai combustibili fossili (carbone, petrolio, gas) con energia rinnovabile, in particolare solare ed eolica.
Il nostro Gruppo ha intrapreso questa strategia da tempo, integrando gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite nel nostro modello di business aziendale e guidando la propria crescita attraverso tre pilastri: elettrificazione, sviluppo delle energie rinnovabili e digitalizzazione, a partire dalle reti di distribuzione e dalle centrali elettriche. Insieme portano all'efficienza energetica come soluzione per combattere il riscaldamento globale.
Francesco Starace
Quote alt

Impegnandoci a ridurre così drasticamente le nostre emissioni, siamo leader nella lotta al riscaldamento globale.

Francesco Starace

Amministratore Delegato e Direttore Generale

Parola d’ordine flessibilità

Enel X è in grado di offrire alcune possibili soluzioni al problema del riscaldamento globale. Grazie alla digitalizzazione siamo in grado di garantire al sistema energetico la massima flessibilità, basata su un utilizzo sempre maggiore delle rinnovabili. L'uso integrato di sistemi intelligenti, batterie agli ioni di litio e tecniche di gestione come Demand Response (DR), consente di prevedere la produzione di energia da fonti imprevedibili come il solare e l'eolico. Inoltre, questi sistemi ci consentono di bilanciare domanda e offerta, semplificando il processo e avvicinando le soluzioni al riscaldamento globale. Attraverso la nostra linea e-Industries, offriamo ai clienti industriali e commerciali su larga scala una gamma di soluzioni flessibili e integrate per una gestione energetica ottimale.
Business solutions

Business Solutions

Promuoviamo il progresso sostenibile, insieme

L’esempio del Demand Response

Il Demand Response è una risorsa preziosa, sia dal punto di vista dell'offerta che della domanda, che aiuta ad affrontare il crescente bisogno di energia pulita in tutto il mondo e di soluzioni al riscaldamento globale. Fornisce una migliore gestione dei carichi energetici utilizzati dalle imprese, proteggendole da possibili inefficienze legate ad eventi climatici estremi e imprevedibili. Tali programmi ricompensano i consumatori commerciali e industriali per la flessibilità nel consumo di energia. I benefici di questo tipo di programma si estendono lungo tutto l'ecosistema energetico: da un lato evita i black out; dall'altro, limitando sia la domanda che i picchi di prezzo, riduce la spesa in bolletta.

Inoltre, il suo uso diffuso è una possibile soluzione per fermare il riscaldamento globale.

 

Questo è solo un esempio di come le nostre soluzioni possono aiutare le aziende a diventare più flessibili e competitive. Non solo, la decarbonizzazione le aiuterà anche ad affrontare le sfide del cambiamento climatico e del riscaldamento globale.

Share this content on your channels