/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

UITP Summit 2019

Gli e-bus di Enel X premiati al Summit UITP 2019

Gli e-bus a Santiago del Cile vincono il premio del Summit globale del trasporto pubblico nella categoria "finanziamenti e modelli di business smart"

Pubblicato il: 21 GIUGNO, 2019
Appena sei mesi fa, il trasporto pubblico di Santiago del Cile ha vissuto una vera rivoluzione. Una rivoluzione completamente elettrica che è arrivata grazie a Enel X e Metbus e che ha visto aggiungere 100 autobus elettrici alla flotta della Regione Metropolitana. La linea 516 di Metbus, che attualmente ha 103 autobus a emissioni zero al servizio dei cittadini della capitale cilena, è ora uno splendido esempio di buone pratiche nella mobilità sostenibile.

I premi UITP

Il progetto, avviato a dicembre 2018, si è classificato al primo posto nella categoria “Smart Funding, Financing & Business Models” alla cerimonia di premiazione degli UITP Awards, che si è tenuta il 12 giugno durante il Global Public Transport Summit. Altri 208 veicoli sono in cantiere e saranno anch'essi incorporati nella flotta cittadina. 183 di loro saranno ancora una volta frutto della partnership tra Metbus ed Enel X, mentre 25 verranno dalla partnership con Redbus. La flotta elettrica di Santiago è la prima e la più grande del suo genere non solo in Cile ma in tutta l'America Latina. A livello mondiale, ce n'è solo una più grande, e si trova in Cina.
Il Premio, consegnato dall'Union Internationale des Transports Publics (UITP), sottolinea l'impegno di Enel X a promuovere non solo una nuova cultura che incoraggi i cittadini ad abbracciare alternative verdi e sostenibili, ma anche la creazione di nuovi modelli di business che generino valori e benessere. Enel X è infatti attualmente il principale attore nel settore della mobilità elettrica sul mercato cileno.

In Colombia una flotta di e-bus nel 2020

Ma Santiago non è l'unico esempio di posizione chiaramente eco-friendly dell'America Latina: il continente è in prima linea nella lotta contro l'inquinamento attraverso una serie di progetti ambientali di grande valore. La “rivoluzione elettrica” è arrivata anche in Colombia grazie a Enel X, con un autobus lungo 18 metri che percorre le strade di Bogotà. In soli 262 giorni, quell’unico veicolo ha permesso alla città colombiana di evitare 85 tonnellate di emissioni inquinanti. Obiettivo del progetto era promuovere la mobilità elettrica attraverso collaborazioni tra amministrazioni locali, aziende statali e i principali sindacati dei trasporti. La missione ha avuto un successo tale che, nel 2020, una flotta di ben 594 autobus elettrici trasformerà il trasporto pubblico nella capitale, portandola a battere il record latinoamericano attualmente detenuto da Santiago del Cile. Enel X metterà a disposizione le infrastrutture e le colonnine di ricarica che permetteranno ai quasi 600 autobus elettrici di “fare il pieno”. C'è anche un altro progetto di mobilità elettrica Enel X in corso in Colombia, questa volta rivolto ai taxi: ben 37 veicoli elettrici a emissioni zero possono ricaricare in 34 diversi punti di ricarica in quattro diverse località. 

Essendo alimentata dall’elettricità, l'eco-flotta risparmia più di 3.000 tonnellate di emissioni di CO2 nell’atmosfera. Ma la storia non finisce qui: la Colombia ospita anche Cabify, un servizio di car sharing che ha incorporato nella propria flotta sei auto elettriche e quattro punti di ricarica rapida.

 

Electric Mobility

Trasporto pubblico elettrico

Un progetto pilota in Peru

Il Cile e la Colombia non sono gli unici paesi che stanno "facendo il pieno di energia verde". Gli autobus elettrici arrivano anche in Perù, grazie a un accordo siglato dalla Global Sustainable Electricity Partnership (GSEP), di cui sono membri sia Enel che Hydro-Québec, insieme ai Ministeri dell'Energia e delle Miniere, il Ministero dell'Ambiente e il Ministero dei trasporti e delle comunicazioni. Lo scopo è integrare un nuovo e-bus nella linea di trasporto pubblico Javier Prado-Fáucett. Il progetto, attualmente in fase pilota, sarà gestito dall'operatore Protransporte e per due anni a partire dalla seconda metà del 2019 percorrerà le strade di Lima
Grazie al sistema Viricity verranno raccolti dati in tempo reale su fattori come velocità, capacità, performance della batteria e impatto ambientale con l'obiettivo di redigere linee guida per favorire l'introduzione di un massiccio sistema di trasporto elettrico a livello nazionale. Il primo autobus elettrico di Lima è stato cofinanziato da Enel X e ha un'autonomia di 350 km e può accogliere più di 80 passeggeri per ogni viaggio. Sarà inaugurato ufficialmente il prossimo luglio, in tempo per i Giochi Panamericani.

Il V2G: le auto elettriche come alimentatori su quattro ruote

Enel è stata anche la prima azienda a esportare in America Latina l'innovativa tecnologia “Vehicle-to-Grid”, installando in Brasile una stazione di ricarica bidirezionale che consente di ottimizzare il consumo di energia, l'uso del "Peak Shaving" e il monitoraggio del prezzo e della riserva di carica.
In Cile, invece, ha installato il primo punto di ricarica con un'unità fotovoltaica da 3 kW e un'auto elettrica Nissan LEAF. V2G garantisce funzionalità extra, in particolare a livello di flotta, che consentono agli utenti di gestire l'energia disponibile che può essere ridistribuita in rete, garantendo così un backup flessibile per mantenerla stabile.

La mobilità elettrica domestica

I progetti di e-Mobility di Enel X non si limitano solo a nuove soluzioni di trasporto ma mirano a creare un intero paradigma di Sviluppo Urbano Sostenibile. È per questo che la linea di soluzioni di innovazione in-house di Enel X è coinvolta anche in progetti immobiliari come “Green Parking” e “Ready-To”, che offrono alle società immobiliari cilene l'opportunità di includere strutture di ricarica per veicoli elettrici nella fase di nuovi edifici. Inoltre, sul fronte delle Smart Cities in Cile, il progetto “Paraderos Tecnológicos” offre telecamere di sicurezza, wi-fi, ricarica della batteria via USB e l'installazione di servizi di informazione in tempo reale per contribuire a rendere le infrastrutture urbane più intelligenti e funzionali.
Electric Mobility

Mobilità Elettrica

Alla guida della trasformazione globale che cambia il modo di muoversi