/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Off the grid e autoconsumo: che cosa significano e quali sono le differenze

Essere off the grid (o fuori rete) significa non essere fisicamente collegati alle utenze tramite fili, tubi o cavi. Le case off-grid dipendono completamente dalle proprie fonti di energia, che spesso possono essere fonti di energia rinnovabile come il sole e il vento. Quando un edificio è off the grid, significa che non ha alcuna connessione fisica o relazione con alcun tipo di utility e tutta l'energia che utilizza proviene da una fonte di energia che genera e immagazzina da sé.

 

Il termine autoconsumo è diverso dal vivere totalmente off the grid, perché implica essere fisicamente collegati alla rete per prelevare energia quando necessario. L'autoconsumo significa che le case, le aziende o le amministrazioni pubbliche generano la propria energia e questo è una parte importante della transizione energetica di oggi.

 

Nel caso delle abitazioni, solitamente questo significa autoconsumo solare attraverso l'installazione di pannelli solari sul tetto. Uno dei vantaggi dell'autoconsumo rispetto al vivere fuori rete è che i clienti che optano per il primo possono continuare a utilizzare la rete elettrica quando l'energia che generano non è disponibile (perché le fonti rinnovabili sono per loro stessa natura intermittenti).

Che differenza c’è tra vivere off the grid e autoconsumo?

L'autoconsumo e il vivere fuori dalla rete condividono alcune caratteristiche, ma hanno una importante diversità. Qualsiasi edificio che sceglie di essere off the grid deve essere totalmente autosufficiente rispetto al proprio fabbisogno energetico, perché tutti i collegamenti fisici con le utenze come fili o cavi sono stati interrotti. Vivere fuori rete implica quindi una soluzione di generazione e stoccaggio di energia robusta e affidabile, poiché non esiste la possibilità di attivare un interruttore in caso di interruzione di corrente. Abitazioni, uffici o strutture fuori rete generano quindi la propria energia attraverso l'energia solare, eolica, stufe a legna o generatori alimentati a combustibili fossili.
Business Solutions

e-Industries Solutions

Promuoviamo il progresso sostenibile, insieme

Il termine autoconsumo si riferisce alla capacità delle abitazioni o delle imprese di generare la propria energia da risorse rinnovabili e di utilizzarla per soddisfare parte del proprio consumo energetico. L'autoconsumo è quindi necessario per vivere fuori rete, ma le famiglie o le imprese che scelgono l'autoconsumo rimangono connesse alla rete energetica e possono accedervi ogni volta che ne hanno bisogno. Questo è chiaramente un grande vantaggio.

Che cosa si intende per “vivere off the grid” e come si può vivere fuori rete?

Raggiungere l'autosufficienza energetica è una parte fondamentale per vivere off the grid e implica non essere fisicamente collegati a un'azienda energetica. Le persone che scelgono di vivere fuori della rete energetica e di non dipendere da un'utility per l'energia devono quindi generare la propria energia installando i propri pannelli solari, turbine eoliche o un generatore in loco se vogliono continuare a utilizzare l'elettricità per il riscaldamento, la cucina e le comunicazioni.

 

Vivere off the grid in termini di autosufficienza energetica è oggi relativamente facile grazie alla tecnologia disponibile. Una delle fonti di energia più comuni per coloro che hanno scelto di vivere fuori dalla rete è un impianto ad energia solare composto da pannelli fotovoltaici per assorbire e generare energia dal sole, insieme a batterie per immagazzinare quell'energia e utilizzarla quando il sole non splende.

Quanto costa vivere off the grid?

Smart Home Solutions

e-Home Solutions

Consentire una vita migliore e più intelligente grazie a una tecnologia all'avanguardia

Per uscire dalla rete elettrica e sostenere il costo della vita fuori rete, dovrai fare un investimento iniziale in un impianto energetico che consenta l'autoconsumo. Questo investimento varia in base alle dimensioni dell'immobile e all'energia necessaria, e sarà recuperato negli anni grazie ai risparmi sui costi energetici. Una volta effettuato l'investimento iniziale su un impianto energetico e di stoccaggio, i costi operativi sono minimi. Investire in un sistema energetico può significare, ad esempio, acquistare un kit di pannelli solari off-grid appositamente progettati con una batteria per catturare l'energia solare, convertirla in elettricità e immagazzinare energia extra. Una volta installato sul tetto o sul balcone, non sarai più soggetto alle fluttuazioni dei prezzi di mercato e potrai iniziare a risparmiare sulla bolletta dell'elettricità a lungo termine.
Un modo in cui Enel X può aiutarti a vivere off the grid è installare un impianto fotovoltaico domestico in modo da poter alimentare la tua casa con energia pulita. Offriamo soluzioni domestiche convenienti per l'energia solare e forniamo servizi di installazione, manutenzione e riparazione. Passare ai pannelli solari è un modo conveniente per ridurre la tua impronta di carbonio personale e allo stesso tempo risparmiare denaro sulle utenze. La vita off grid è principalmente riservata alle abitazioni. Ciononostante, ci sono molti casi di successo di aziende ed edifici pubblici che dimostrano come, pur non uscendo completamente dalla rete, sia possibile fare affidamento su una quota significativa di energia pulita autoprodotta.
Battery Energy Storage Solutions

Soluzioni di Battery Energy Storage

Soluzioni integrate per risparmiare energia e stimolare il tuo business

Enel X ha collaborato con aziende in diversi paesi, tra cui Atalaya Mining in Spagna e Imperial Oil in Canada, per aiutarle a risparmiare sulle bollette e raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità attraverso l'autoconsumo. In Italia, ad esempio, Numera, un grande data center situato in Sardegna, ha installato un impianto fotovoltaico abbinato a un impianto di stoccaggio energetico in batteria - Battery Energy Storage System (BESS), che ha consentito di aumentare la propria autonomia energetica di oltre l'80% e di risparmiare l'86% sui costi energetici. Gli edifici pubblici come scuole, università, ospedali, uffici e impianti sportivi sono ideali per l'autoconsumo perché possono essere dotati di pannelli solari, batterie per lo stoccaggio e software di gestione dell'energia per ottenere economie di scala convenienti. L'Università spagnola di Jaén autoproduce il 20% del proprio fabbisogno energetico con due impianti fotovoltaici realizzati da Enel X e installati sui tetti degli edifici dei campus, riducendo le emissioni di carbonio di 700 tonnellate ogni anno. Enel X progetta e produce anche diversi dispositivi off-grid che possono essere utilizzati nelle città come arredo urbano intelligente. Un esempio è la SmartBench, che è dotata di pannelli fotovoltaici che generano energia sufficiente per consentire alla panca di ricaricare telefoni e tablet tramite le prese USB integrate. Un altro esempio sono Enel X SolarPole e WindPole. Si tratta di lampioni alimentati rispettivamente da pannelli fotovoltaici e da energia eolica.

Quali sono i principali vantaggi dell’autoconsumo e del vivere off the grid?

Come descritto in precedenza, la vita off the grid e l'autoconsumo fanno parte dell'odierna transizione energetica verso la sostituzione dei combustibili fossili con fonti di energia rinnovabile. Entrambi condividono vantaggi simili, vale a dire minori costi energetici dopo un investimento iniziale.

 

Ecco alcuni dei vantaggi che derivano dall'autoconsumo e dalla vita off the grid:

  • Entrambi svolgono un ruolo chiave nella decarbonizzazione, riducendo così la tua impronta di carbonio
  • Entrambi permettono di risparmiare sui costi energetici
  • Evitano il rischio di picchi nel prezzo dell'energia
  • Entrambi ti proteggono da blackout o fluttuazioni nella rete energetica
  • Entrambi creano condizioni ottimali che possono portare all'elettrificazione del fabbisogno energetico
  • L'autoconsumo può aumentare il valore della tua casa o della tua attività in virtù del valore della tecnologia installata

Domande correlate

Come funziona un impianto fotovoltaico?

SCOPRI DI PIÙ

Installare un impianto fotovoltaico: che cosa serve sapere?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è lo stoccaggio energetico per uso domestico?

SCOPRI DI PIÙ