Vallelunga: centro nevralgico per la e-Mobility di Enel X

Enel X ha rinnovato l’accordo con il circuito di Vallelunga, una mossa che porterà beneficio sia agli sport su veicoli elettrici sia al settore e-Mobility

Pubblicato il: 20 NOVIEMBRE, 2020

e-MotorSport: tecnologia, sostenibilità e sicurezza

La mobilità elettrica è uno dei cardini non solo del modello di business di Enel X ma anche della sua mission. E una parte fondamentale di questa missione è lo stretto rapporto con il settore del motorsport elettrico, che è il “veicolo” perfetto (in mancanza di una parola migliore) per creare una maggiore consapevolezza dei numerosi vantaggi della e-Mobility. Questo avviene anche grazie all’attenzione che lo sport presta a tecnologia, sostenibilità e sicurezza. Dal 2018 Enel X utilizza il famoso Autodromo di Vallelunga come e-Mobility Hub. La relazione ha portato frutti, come risulta dalla decisione di Enel X di prorogarlo fino all'ottobre 2023, e di dare all'Hub un importante upgrade.
eMotorsports

eMotorsports

Innovazione sostenibile dalla pista alla strada

Tutte le strade portano a Vallelunga

Per gli appassionati di sport motoristici italiani, il Circuito di Vallelunga, ufficialmente dedicato al compianto pilota Piero Taruffi, è un’icona che ha ospitato il Gran Premio di Roma dagli anni '60 al 1991.

 

Il circuito si trova infatti a circa 30 chilometri a nord della “Città Eterna” e la sua posizione è stata, insieme alla sua reputazione, uno dei motivi per cui Enel X ha deciso di farne il suo e-Mobility Hub nel 2018.

 

Che la corsa abbia inizio!

Da allora Enel X è stata sempre più coinvolta nel mondo in crescita del motorsport elettrico, in qualità di Official Smart Charging Partner sia per il campionato di Formula E che per il campionato MotoE. Queste relazioni hanno dato maggiore visibilità alle sue tecnologie JuicePump, JuiceCompact, Enel X Race2Go e JuicePole, ma lo scopo non è solo quello di promuovere il marchio Enel X ei suoi prodotti.

Secondo il Direttore di eMotorSport dell'azienda, Michele Cecchini, questi campionati sono anche “laboratori perfetti per spingere le nostre tecnologie al massimo livello di stress e per testarne l’utilizzo nelle condizioni peggiori. Questo ci ha permesso di accelerare il nostro processo di apprendimento riguardo a queste tecnologie all'avanguardia, che è un grande vantaggio nella corsa al mercato”.

Touring e Test

Tra i campionati eMotorSport a cui partecipa, Enel X ha aggiunto anche ETCR, il campionato di touring elettrico, dove ha il ruolo di Official Smart Charging Supplier e collabora con la società organizzatrice di questo sport, la WSC (World Sporting Consulting) Ltd, guidata da Marcello Lotti. Enel X sta sviluppando un sistema di ricarica su misura per il campionato, e Vallelunga è il luogo perfetto per testare i veicoli. Uno dei team del campionato, Hyundai Motorsport, ha recentemente mandato in pista il proprio collaudatore, il brasiliano Augusto Farfus, a completare centinaia di giri al volante della nuova Veloster N ETCR. Si prevede che altre squadre seguano il suo esempio.
ETCR

Campionato ETCR

La corsa verso un futuro sostenibile a zero emissioni

Un hub multi-funzionale

Vallelunga: il nostro e-Mobility Hub

Il primo centro per lo sviluppo e il collaudo di tecnologie per la mobilità elettrica

Sia i piloti che il grande pubblico di Vallelunga troveranno strutture molto migliorate, perché il sito è in fase di restyling. Il nuovo Hub ospiterà un laboratorio per testare nuove tecnologie, un circuito intelligente completamente elettrico, una showroom per l'ampia gamma di prodotti per la mobilità elettrica di Enel X e, ultimo ma non meno importante, la sede centrale del dipartimento di e-Mobility di Enel X. Lo showroom ospiterà anche una mostra che racconta gli sviluppi nella tecnologia di ricarica. Oltre ad essere un entusiasmante centro multifunzionale in grado di mostrare i numerosi vantaggi della mobilità elettrica, Vallelunga sarà anche un modello per l'elettrificazione dei circuiti, e i progressi qui compiuti potranno essere applicati anche ad altre piste.

La e-Mobility è più rilevante che mai

La speranza, infatti, è che tutto ciò che accade a Vallelunga possa essere applicato altrove. Come afferma Michele Cecchini di Enel X: “Credo sinceramente che l'e-Mobility sia l'unica strada da percorrere se vogliamo combattere il cambiamento climatico a livello globale. 
Qui abbiamo la possibilità di creare un futuro migliore. Tenendo questo a mente, sono certo che i governi, gli utenti di automobili e i produttori seguiranno questa direzione per accelerare la trasformazione della e-Mobility.”