/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Smart grid technologies

10 motivi per partecipare ai programmi Demand Response

I motivi per cui le imprese dovrebbero prenderli in considerazione sono tanti. I motivi di scegliere di farlo con Enel X sono altri ancora

Pubblicato il: 06 LUGLIO, 2020

I vantaggi del Demand Response

Partiamo dalla più ovvia: un aumento delle entrate. Un'azienda in grado di essere flessibile nel suo utilizzo dell'energia è un'azienda che può monetizzare tale flessibilità. I programmi di demand response pagano le aziende che accettano di ridurre la quantità di energia che attingono dalla rete in base alle necessità dell'operatore. Per i partecipanti questo porta un guadagno in denaro, ma il meccanismo aiuta la comunità intera perché garantisce l’affidabilità e la convenienza dell'energia nella regione. Un altro vantaggio dell'adesione a un programma di demand response è che i partecipanti ricevono un preavviso in caso di interruzioni di corrente. Questo permette alle aziende di pianificare le proprie operazioni in base alle potenziali interruzioni e di giocare d’anticipo per proteggere le proprie strutture dai potenziali danni che un'interruzione potrebbe causare. I vantaggi vanno a favore sia del gestore di rete che dei singoli utenti. Le reti elettriche per loro natura devono bilanciare domanda e offerta per evitare danni. Devono mantenere una frequenza costante - tipicamente 50 hertz - che a sua volta risente di eventuali squilibri tra domanda e offerta. Queste considerazioni rendono i programmi di demand response un'alternativa pulita ed economica all'installazione di nuove centrali elettriche o al ripristino della capacità accumulata in centrali di backup, ed evitano all'operatore di rete una spesa considerevole per rendere disponibile capacità aggiuntiva nelle ore di punta.

I nostri programmi Demand Response

Flexibility Solutions

Soluzioni per la flessibilità

Trasformare l’energia da costo a opportunità

I nostri programmi di frequency response rimborsano i partecipanti che si offrono di aiutare a risolvere i problemi di frequenza del sistema, utilizzando un hardware che si accorge quando la frequenza scende al di sotto di una certa soglia e riduce automaticamente la richiesta dei partecipanti sulla rete. Abbiamo anche programmi per il mercato dell'energia, che pagano i partecipanti per risparmiare. Questi programmi pagano i clienti che riducono la richiesta alla rete in risposta ai prezzi elevati dell'elettricità. E lo fanno pagando la stessa cifra che chi produce energia da fonti tradizionali riceverebbe per la generazione della stessa quantità di energia in aggiunta . Risultato: l'azienda partecipante riceve sia un pagamento che una bolletta più bassa. A differenza di altri programmi di demand response, che vengono attivati dalla utility o dal gestore della rete, in questi programmi il cliente può scegliere quando rendersi disponibile per ridurre i consumi.

La nostra esperienza

Come parte del Gruppo Enel, abbiamo più di 50 anni di esperienza nel settore energetico, che ci garantisce una comprensione unica del suo funzionamento e che ci rende leader nella tecnologia demand response. Col tempo abbiamo imparato che il servizio clienti è la chiave del successo. Questa è la filosofia alla base del nostro Network Operations Centre - centro operativo di rete all'avanguardia, istituito nel 2011 come centro di controllo per il programmi demand response. Il NOC coordina il più grande portafoglio al mondo di asset demand response, gestisce più di 6 GW in 15 paesi e partecipa a più di 50 programmi in tutto il mondo, ciascuno con background normativo e dinamica di business molto diversi. 
Il NOC opera 24 ore su 24, sette giorni su sette, tutto l'anno. Nel recente Leaderboard report, la società di consulenza energetica Guidehouse Insights ci colloca tra i leader nella “capacità di resistenza”, una misura della nostra capacità di mantenere una presenza anche in mercati deboli o volatili. Questa potenza finanziaria ci permette di finanziare e implementare eventuali aggiornamenti ai generatori richiesti dai clienti per ottemperare ai requisiti normativi richiesti a chi partecipa ai programmi di demand response, senza alcun costo iniziale per il cliente. Possiamo anche finanziare e implementare altri tipi di upgrade del generatore che rendono redditizio un impianto, come il collegamento di un carico maggiore o l'installazione di un dispositivo di trasferimento.

Il Demand Response per la sostenibilità

Questi sono solo alcuni dei motivi finanziari e operativi più immediati per cui le aziende dovrebbero scegliere di collaborare con noi per partecipare a programmi di demand response. Ma ci sono anche fattori strategici a lungo termine da considerare. L’idea di fondo è che la crescente importanza delle fonti rinnovabili, fortemente dipendenti dalle condizioni meteorologiche, renda la fornitura di energia sempre più intermittente. Ciò a sua volta significa che devono essere disponibili fonti alternative per bilanciare la domanda e l'offerta all'interno della rete. A questo quadro si aggiunge in un altro processo a lungo termine: la battaglia contro il cambiamento climatico e gli sforzi per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, in particolare per garantire l'accesso a un'energia pulita, sicura e sostenibile per tutti. Il risultato è che molte aziende hanno stabilito obiettivi di utilizzo di energia rinnovabile. Spesso sono gli investitori a richiedere che questi obiettivi vengano fissati, e alcuni li pongono come condizione per l'accesso ai finanziamenti. La partecipazione a un programma di demand response aiuta le aziende a raggiungere gli obiettivi prefissati, ridurre le emissioni di carbonio e tagliare gli sprechi. Il tutto in armonia con il pensiero dominante nell’attuale politica energetica.
Innovation and Sustainability

Innovazione e Sostenibilità

Sviluppiamo nuove tecnologie per trasformare le imprese, le città e la qualità della vita delle persone

Massimizzare gli asset energetici

Enel X è essenzialmente una piattaforma digitale all'avanguardia che collega le esigenze della rete nazionale al nostro portafoglio di asset ridimensionabili. Ciò si traduce in big data generati dalla piattaforma, il che a sua volta consente analisi di big data, analisi predittiva e applicazioni di intelligenza artificiale. Il risultato è una centrale elettrica virtuale che consente ai nostri clienti di massimizzare il valore dei propri asset energetici e di monetizzare la flessibilità nel loro utilizzo.
Per questo guardiamo l'intero portafoglio energetico di un cliente per assicurarci che ottenga il prezzo migliore per l'energia che genera o che risparmia, riducendo i costi e i rischi complessivi. Il nostro obiettivo è che i nostri partner traggano il massimo dalle tendenze normative e di mercato raggiungendo al contempo i propri obiettivi di sostenibilità.