/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Che cos’è una casa autosufficiente?

Una casa autosufficiente è un’abitazione che può produrre autonomamente tutta l'energia di cui ha bisogno, senza dover fare affidamento su un alimentatore esterno per poter funzionare. Una casa autosufficiente dal punto di vista energetico utilizza energie rinnovabili come l'energia solare per riscaldare e raffrescare gli ambienti in modo intelligente, e per alimentare luci ed elettrodomestici. Questo approccio aiuta a limitare le emissioni e contribuisce al raggiungimento dell'elettrificazione. Come rendere la tua casa autosufficiente dal punto di vista energetico? Per raggiungere questo scopo, la scelta del giusto orientamento ma anche di forma e materiali di costruzione è importante, e aiuta a massimizzare la quantità di energia prodotta dai pannelli solari e ad ottimizzarne l'utilizzo. Questa energia si può accumulare grazie a impianti di stoccaggio energetico, ed essere utilizzata nel corso della giornata. Questo, insieme ai vantaggi della tecnologia per la smart home, consentirà un utilizzo più efficiente dell’energia e ridurrà al minimo gli sprechi.

Come rendere una casa autosufficiente dal punto di vista energetico?

Anche se la tua casa non è stata costruita secondo standard di ultima generazione, è possibile trasformarla in un'entità autosufficiente massimizzando il suo utilizzo di energia rinnovabile e riducendo gli sprechi.

Energia rinnovabile

Il primo passo per rendere autosufficiente la propria casa è installare un impianto che produca energia rinnovabile. Il tipo più comune è il fotovoltaico, che utilizza la luce del sole per produrre energia elettrica attraverso i pannelli solari, ma ne esistono anche altri tipi, come il geotermico e l'eolico.

Impianti di stoccaggio energetico

Lo stoccaggio dell'energia solare prodotta dall'impianto fotovoltaico nelle ore di luce solare diretta ti consentirà di utilizzare l'energia accumulata anche di notte o in una giornata piovosa. Pertanto, l'installazione di una batteria di stoccaggio domestico è essenziale per soddisfare il fabbisogno energetico della tua casa.
Smart home

Soluzioni Smart Home

Consentire una vita migliore e più intelligente grazie a una tecnologia all'avanguardia

Elettrificazione

La chiave dell'efficienza energetica è fare in modo che tutti gli elettrodomestici siano alimentati da energia autoprodotta. In altre parole, la piena elettrificazione del fabbisogno energetico di una famiglia è un prerequisito essenziale affinché una casa diventi autosufficiente, consentendo la massima riduzione dei costi e sostenibilità. Questo si può ottenere con il passaggio dalle tradizionali stufe e caldaie a gas alle piastre elettriche a induzione e alle pompe di calore. Per migliorare ulteriormente l'efficienza energetica della tua casa, devi scegliere elettrodomestici di grado A, o superiore, e utilizzare lampadine a LED a basso consumo.

Isolamento

Per limitare lo spreco di energia, è importante isolare correttamente la propria casa. Ciò consente una limitata dispersione del calore in inverno e migliora l'efficienza del raffrescamento durante l'estate. Possibili opzioni aggiuntive sono l'installazione di isolamento termico o la sostituzione di vecchi infissi con quelli di nuova generazione.

Quali sono i principali vantaggi di una casa indipendente dal punto di vista energetico?

Una casa autosufficiente permette di abbattere i costi dei consumi energetici, senza dover rinunciare al comfort. Elettrificando i consumi è possibile eliminare la necessità di gas. Non solo, quando la maggior parte o tutta l'energia è generata da fonti rinnovabili e opportunamente immagazzinata, gli utenti sono protetti da improvvise fluttuazioni dei prezzi (e questo è un aspetto fondamentale, soprattutto in questo momento). Con questi aggiornamenti in atto, aumenterà anche il valore monetario della casa.

 

Abitare in una casa autosufficiente è un vantaggio, non solo per il portafoglio ma anche per l'ambiente. Una casa di nuova generazione abbassa drasticamente le emissioni di CO2 e riduce al minimo l'impronta di carbonio complessiva della famiglia.

Domande correlate

Che cos’è la domotica e quali sono i vantaggi?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è lo stoccaggio energetico per uso domestico?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è la seconda vita delle batterie?

SCOPRI DI PIÙ