/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Enel X Way

Enel X Way: fornitore globale di soluzioni integrate per la e-mobility

Una prospettiva globale per soluzioni integrate di mobilità elettrica in tutto il mondo

Pubblicato il: 05 APRILE, 2022
Enel X Way è la nuova business line globale del Gruppo Enel interamente dedicata alla mobilità elettrica. Il gruppo Enel crede che la e-mobility sarà fondamentale per plasmare il futuro a livello globale. Per questo motivo, come piattaforma globale per la e-mobility, Enel X Way è focalizzata sull'ampliamento dell'infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici per soddisfare il mercato in rapida crescita della mobilità elettrica, sviluppando al contempo tecnologie di ricarica avanzate e soluzioni flessibili per migliorare l'esperienza del cliente e supportare l'elettrificazione di trasporti per consumatori, imprese e città. Enel X Way ha una prospettiva e una portata globali. Consentire l'elettrificazione della domanda energetica dei clienti è lo strumento decisivo per completare la transizione energetica e il processo di elettrificazione, allargando l'accesso ai benefici della sostenibilità a tutti gli ambiti di utilizzo e a tutti i target di consumo.

La nuova Enel X Way

Ufficialmente, il nuovo Brand sarà inaugurato al Formula E-prix di Roma l'8 aprile 2022. La business line si occuperà anche della gestione ed evoluzione dell'app Enel X JuicePass, un'applicazione mobile attraverso la quale gli utenti potranno gestire tutti i servizi di ricarica di veicoli elettrici presso stazioni di ricarica pubbliche e private. Al momento Enel X Way gestisce oltre 319.000 punti di ricarica, sia direttamente che attraverso accordi di interoperabilità in tutto il mondo. Insieme, i numeri di Enel Way e il valore aggiunto che offre ai propri clienti dimostrano la sua efficienza per i clienti e l'impegno dell'azienda per la mobilità elettrica.

 

Come dimostra il business case italiano con l'accordo Conad, i punti di ricarica per veicoli elettrici Enel X Way, situati nei parcheggi dei negozi Conad, forniscono solo energia prodotta da fonti rinnovabili e sono distribuiti su tutto il territorio nazionale. Ad oggi Enel X Way ha installato 15.000 punti di ricarica in tutta Italia, rendendo gli spostamenti con veicoli elettrici facili e sicuri. 

L'espansione del mercato globale è avvenuta gradualmente e ha raggiunto il Nord America nel 2017 e la Cina nel 2020, dopo aver consolidato la propria presenza dall'America Latina all'Asia e all'Oceania. Ciò significa in pratica che siamo già entrati nella fase del mercato di massa per i veicoli elettrici, fase che richiede una struttura aziendale solida e robusta per rimanere attori premium nel settore.

Un nuovo profile alla guida del Dipartimento per diventare e-mobility provider

Il nuovo Direttore di Dipartimento di Enel X Way, Elisabetta Ripa, ha commentato: “L'e-mobility come settore sta crescendo in modo esponenziale in tutte le sue applicazioni. Gli investimenti nel settore, nel solo 2021, hanno superato i 70 miliardi». Ripa vanta una vasta esperienza professionale come ex amministratore delegato di Open Fiber (fornitore di servizi di telecomunicazioni, controllata di Enel). La sua esperienza nel business internazionale ha plasmato le sue prospettive, in particolare nello sviluppo del business, nello sviluppo internazionale e nella finanza.

 

Secondo Elisabetta Ripa il futuro porterà a una mobilità flessibile, con consumatori alla ricerca di servizi per muoversi comodamente a un prezzo contenuto, ed è questo il mercato in cui Enel X Way vuole consolidare la propria presenza dotandosi della tecnologia necessaria. Inoltre, è importante notare che l'obiettivo di Enel X Way è quello di diventare un fornitore globale di soluzioni integrate per la e-mobility attraverso una piattaforma innovativa di gestione del servizio, che ne sottolineino la visione e la portata mondiale.

Una partnership rinnovata

Il recente rinnovo della partnership (dal 2017) tra Enel X Way e Conad, catena di supermercati leader in Italia, mostra come il mercato della mobilità elettrica stia crescendo in modo esponenziale, attraendo attori di diversi settori. Proprio attraverso la collaborazione con grandi aziende si può accelerare la transizione verso una mobilità più sostenibile. Prendiamo ad esempio il business case italiano per capire quali potenzialità può sbloccare: nel 2021 saranno installati circa 100 nuovi punti di ricarica Enel X Way, comodamente reperibili e prenotabili tramite l'app JuicePass, presso la rete di negozi Conad.
Inoltre, sono attualmente in fase di installazione otto punti di ricarica Ultrafast (High Power Charging), che consentiranno di ricaricare completamente i veicoli elettrici in circa 20 minuti. Si tratta di un ulteriore passo nella sinergia iniziata a dicembre 2017, che ha portato all'installazione di circa 400 punti di ricarica ad uso pubblico distribuiti su tutto il territorio nazionale, di cui circa 100 dotati di tecnologia di ricarica rapida.