L’elettrificazione per il futuro

I leader globali si riuniscono nell’incontro annuale organizzato dalla GSEP per condividere prospettive sull’elettrificazione efficiente e sui suoi vantaggi

Published on MAY 28, 2021

Summit GSEP 2021: dare il via all’elettrificazione efficiente

Il 26 maggio 2021 decisori politici, sviluppatori di tecnologie, fornitori di energia, leader d’azienda e amministratori delegati delle maggiori utility e aziende di energia del pianeta si sono riuniti per il primo evento annuale organizzato in forma pubblica e completamente virtuale dalla Global Sustainable Energy Partnership per discutere di come perseguire la ricerca dei vantaggi dell’elettrificazione efficiente e comunicare i risultati di uno studio globale indipendente basato sulle esigenze dei clienti. Più di 100 leader di vari settori, tra cui i trasporti, l’industria e le costruzioni, in rappresentanza di 10 Paesi, hanno partecipato a una serie di sessioni, in diretta o registrate, sullo stato dell’elettrificazione nelle varie aree del mondo e sui relativi fattori chiave e ostacoli.

Download the Report

Sessioni di dibattito sull’elettrificazione

Il moderatore Jeffrey Ball, autore premiato di libri sull’energia e l’ambiente, nonché ricercatore della Stanford University, ha presentato questo studio innovativo con relatori Francesco Venturini, CEO di Enel X, e Nick Akins, CEO di American Electric Power. La sessione di apertura ha quindi introdotto lo studio della GSEP sull’elettrificazione dei consumi finali e ha esortato i dirigenti d’impresa a individuare le condizioni necessarie per accelerare l’elettrificazione efficiente dei consumi energetici nei rispettivi settori e dare il via a un’era di vantaggi per i clienti, le comunità locali, i dipendenti e le imprese. La conclusione dello studio è che i fornitori di energia e gli utenti finali devono lavorare in sinergia per creare un settore energetico più pulito e assicurare una transizione energetica giusta e per tutti.

Progresso sociale e transizione energetica

Dopo un’analisi del ruolo degli Stati Uniti e di come la politica americana sia veloce nell’applicare tecnologie innovative per favorire la transizione verso le energie pulite, il dialogo dal titolo Driving social advancement through the energy transition (Promuovere il progresso sociale attraverso la transizione energetica), trasmesso in diretta, ha esposto vari punti di vista su come raggiungere le condizioni ottimali per una transizione energetica che garantisca benefici a lungo termine per la società.

Durante la conversazione sono state individuate le iniziative ideali in grado di accelerare il percorso verso l’elettrificazione, abbandonando progressivamente i combustibili fossili. Queste iniziative includono una fornitura di energia sempre più decarbonizzata e affidabile, il miglioramento delle soluzioni elettriche affinché siano più economiche e convenienti e la creazione di nuovi programmi di incentivazione e norme che facilitino ulteriormente la transizione

È stato inoltre ribadito che i fornitori di energia sono il partner perfetto in questo processo per accelerare l’elettrificazione e usufruire dei suoi vantaggi. Allo stesso modo, i governi svolgeranno un ruolo fondamentale attraverso normative specifiche volte a equiparare le condizioni tra i vari combustibili e politiche strategiche per includere tecnicamente i costi delle emissioni nel prezzo di mercato.

Progetto di autobus elettrici a Lima

I leader di settore e gli utenti finali sono d’accordo nel ritenere enormi i vantaggi dell’elettrificazione: dalla riduzione dell’impronta ecologica e dell’inquinamento acustico e atmosferico al miglioramento delle prestazioni energetiche, per non parlare dell’effetto positivo sugli ambienti e le esperienze di lavoro.

Un esempio importante è il progetto di autobus elettrici a Lima, in Perù. Lanciato nel 2016 e messo in atto nel 2019 grazie a Hydro-Québec ed Enel X, due aziende che fanno parte della GSEP, il progetto ha previsto l’introduzione di un autobus elettrico e della relativa infrastruttura di ricarica nel sistema di trasporti cittadino, in modo da verificarne la fattibilità e la replicabilità. Raccogliendo dati in tempo reale, i ricercatori hanno analizzato i costi, oltre ai vantaggi operativi, sociali, economici e ambientali dell’elettrificazione dei trasporti, e sono stati in grado di chiarire e spiegare la tecnologia degli autobus elettrici ai responsabili politici locali, agli operatori dei trasporti e ai passeggeri. Il progetto ha fornito una base al governo peruviano, aprendo così la strada all’introduzione della tecnologia per la mobilità elettrica nel Paese.

 Electric Public Transportation

Trasporti pubblici elettrici

Mobilità a zero emissioni per città sostenibili

Accelerare il passaggio

Le sessioni si sono concluse con una serie di interviste individuali preregistrate che hanno messo in luce il punto di vista di alcuni stakeholder sull’importanza di stabilire i fattori determinanti e gli ostacoli per l’ulteriore elettrificazione delle imprese e delle industrie. Rappresentanti di settori come i trasporti, l’industria manifatturiera e le costruzioni concordano sul fatto che l’accelerazione dell’elettrificazione può migliorare, trasformare e innovare non solo la transizione energetica e le relative tecnologie, ma anche il progresso sociale.
Venturini di Enel X e Akins di AEP hanno fatto ritorno sul palco principale per le considerazioni finali, nelle quali hanno sottolineato l’importanza di collaborare per offrire una visione chiara su quello che serve per creare le condizioni ideali per favorire l’elettrificazione in tutti i settori e permettere a tutti di goderne i benefici. Hanno anche confermato l’impegno dei membri della GSEP per continuare ad avanzare insieme in questo processo di accelerazione della transizione energetica per tutti, condividendo le competenze con il resto del mondo.