/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Facciamo luce sulla Città Eterna

Roma ha molti monumenti spettacolari. Enel X aiuta a metterli in luce con soluzioni innovative di illuminazione smart

Pubblicato il: 24 MARZO, 2021

Fare luce sul passato

Sin dalla sua costruzione all'inizio del II secolo, il Pantheon ha attratto visitatori per il suo incredibile design sferico: ci si innamora del suo oculus e si torna ogni anno lo stesso giorno per godersi in un'intensa pioggia di luce solare. A mezzogiorno del 20 giugno, solstizio d'estate, la luce attraversa il centro dell'oculus illuminando il pavimento e creando una sorta di enorme meridiana. Questa innovazione luminosa è l'ispirazione stessa che alimenta l'impegno di Enel X a sostegno dell'economia circolare attraverso progetti innovativi per il patrimonio.

L’impianto di illuminazione architetturale di Enel X

Enel X utilizza tecnologie innovative e capacità intellettuali moderne e, a volte, si ispira al passato. Fin dall'antichità, molte delle strutture tra cui bagni, templi e basiliche furono costruite per sfruttare l'incredibile potenza energetica del sole, per fornire luce e calore.

 

Enel X si è impegnata nell'illuminazione della Città Eterna con un impianto di illuminazione architetturale per il Pantheon, così come l'illuminazione interna di altri celebri monumenti e luoghi come Piazza di Spagna e i Giardini del Quirinale.

 

Queste innovative soluzioni di illuminazione architetturale smart fanno mettono in luce l’aspetto migliore dei luoghi storici e degli ambienti circostanti e la città, così come le sue imprese e i residenti, ne trae vantaggio e diventa più luminosa.

Architectural Lighting

Illuminazione architetturale

Un modo sostenibile di conservare il patrimonio cittadino

Riflettori puntati su un antico monumento storico

Negli ultimi 30 anni Enel X ha realizzato oltre 1500 progetti di illuminazione architetturale in tutto il mondo. Uno degli aspetti fondamentali di un progetto come il Pantheon sta nel prendere in adeguata considerazione l'incredibile importanza di come mettere in evidenza questo monumento storico, cercando allo stesso tempo di capire come verrà ricevuto e percepito dai visitatori e come enfatizzarne gli aspetti più belli.
Enel X ha colto la necessità di creare un'illuminazione in grado di rendere un colore elevato e allo stesso tempo caldo. Dato che il Pantheon è illuminato per lunghi periodi di tempo, era fondamentale che le sorgenti luminose offrissero un'efficienza energetica incredibilmente elevata, consentendo alla luce di rivelare delicatamente i dettagli intricati del soffitto della cupola gigante insieme alle straordinarie statue di marmo situate nelle cappelle adiacenti.

Un impianto di illuminazione su misura

Trovare il modo di illuminare la più grande cupola in cemento non rinforzato del mondo non è stato un compito facile, soprattutto perché le fonti di luce devono potersi adattare alle esigenze specifiche. Enel X ha capito che modulando il sistema di illuminazione si possono creare diversi stati d'animo e alterare le percezioni. C'era anche la necessità di ridurre al minimo l'impatto visivo del sistema di illuminazione. Le dimensioni e il posizionamento del proiettore dovevano essere minimizzati il ​​più possibile, al fine di garantire che l'illuminazione fosse naturale e magica allo stesso tempo. Enel X ha sviluppato un sistema automatizzato che consente l'avanzamento dei proiettori solo al momento dell'utilizzo, prevenendo spiacevoli disturbi ottici e agevolando l'apprezzamento visivo complessivo del monumento.

Un gioco di numeri e soluzioni ad alta efficienza energetica

Impiegando oltre 277 proiettori a scarica per una potenza totale di 33,5 KW e oltre 294 proiettori a LED per una potenza totale di 12,3 KW, Enel X è stata in grado di offrire a Roma e ai suoi abitanti un enorme risparmio energetico. L'obiettivo principale era utilizzare tecnologie innovative e soluzioni efficienti dal punto di vista energetico in grado di risparmiare fino all'80% di energia. 
Non solo: gli innovativi sistemi di illuminazione architettonica hanno arricchito i siti del patrimonio della città e assicurato che questi monumenti storici siano messi in risalto al meglio, consentendo così ai visitatori di godere dei doni culturali di questa grande città e fornire un ulteriore slancio alla crescita economica.

Illuminazione architetturale e opportunità per il futuro

Enel X sta sfruttando lo sviluppo di nuove fonti energetiche per l'illuminazione architetturale come catalizzatore del cambiamento negli ambienti urbani. Valorizzando i siti storici e mettendo in risalto gli spazi urbani, gli individui sono invitati a riscoprire le loro città attraverso una nuova lente. Enel X si impegna a supportare le imprese, le città e le amministrazioni locali nell’aprire nuove vie verso una vita sostenibile.
Che sia attraverso lo sviluppo di risorse energetiche rinnovabili o progetti innovativi come l'illuminazione architetturale o la creazione di sistemi e dispositivi avanzati, Enel X continua a impegnarsi nel proprio ruolo di pioniere nella tecnologia all'avanguardia per massimizzare l'efficienza energetica.