Enel X’s solutions for smart city

Sviluppo sostenibile per le smart city

Le città si appoggiano alla tecnologia per raccogliere e analizzare i dati e diventare più intelligenti e sostenibili

Pubblicato il: 15 AGOSTO, 2020

Share this content on your channels

Le città diventano smart: che cosa significa smart city?

Le Nazioni Unite stimano che oltre il 55% della popolazione mondiale viva in cosiddetti "insediamenti urbani", una cifra che si prevede aumenterà fino al 60% di una popolazione totale più ampia entro il 2030. Ciò pone le città al centro dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell’ONU. Il concetto di smart city è nato probabilmente dopo il 2008, quando le principali aziende tecnologiche hanno iniziato a parlare del potenziale della tecnologia di trasformare le città in centri di innovazione altamente tecnologici ed efficienti. Questo modello ha assunto un ruolo sempre maggiore quanto più è aumentata l'importanza delle città nel contrasto al cambiamento climatico. E sebbene non esista una definizione unica di cosa sia esattamente una comunità di smart city, in generale questa è una comunità che utilizza la tecnologia per ridurre al minimo sia gli input che gli output. Allora cos'è una città intelligente? È una città sostenibile.

 

Le città intelligenti sono fondamentali per lo sviluppo sostenibile in linea con gli SDG delle Nazioni Unite (Obiettivi di sviluppo sostenibile - ndr). Questo perché, cercando di ridurre il consumo di energia, possono migliorare le prestazioni e la gestione con soluzioni basate sulle informazioni per le smart grid, il monitoraggio della qualità dell'aria, i controlli della velocità, la gestione delle strade e molto altro ancora.

Michele Crisostomo
Quote alt

La chiave per promuovere la competitività economica, l'inclusione sociale e il rispetto per l'ambiente nelle nostre città è l’integrazione di questi obiettivi in una visione che coniuga innovazione e sostenibilità, e che trova la sua espressione più efficace nel modello dell’economia circolare.

Michele Crisostomo

Presidente del Gruppo Enel

Soluzioni innovative per l’ecosistema della città

Le autorità locali, alle prese con le sfide presentate dal cambiamento climatico, dall'aumento della domanda di energia, dall'evoluzione delle abitudini dei consumatori e dalle crescenti aspettative dei cittadini, dovranno aggiornare i modelli di business dello stoccaggio dell'energia e investire in soluzioni smart grid per ottenere i benefici promessi dalla tecnologia; inoltre, dovranno farlo in modo integrato. Enel X è in grado di collaborare con le amministrazioni cittadine a livello globale offrendo una gamma di soluzioni innovative che abbracciano l'intero ecosistema cittadino, dall'illuminazione e la tecnologia delle smart grid alla gestione degli edifici, dai trasporti alla logistica e molto altro. La nostra esperienza con oltre 1.500 progetti di illuminazione di monumenti e architetture italiane mostra come il nostro portafoglio di soluzioni offra alle amministrazioni locali un'interfaccia unica che semplifica e integra la gestione dei servizi forniti dalle autorità.

Smart City

Rendiamo possibile la rivoluzione della smart city per le persone e per l’ambiente

Il Circular Economy Report: il nostro servizio per le aziende

Circular economy

Il Circular Economy Report di Enel X

Uno strumento all'avanguardia per aiutarti a ripensare la tua attività in modo sostenibile

La riduzione di input e output che aiuta a definire una smart city e una comunità energetica intelligente si integra con il nostro impegno per l'economia circolare, che cerca di riprogettare rifiuti e inquinamento, mantenendo in uso prodotti e materiali. Ciò include un servizio di consulenza - il Circular Economy Report - che misura il livello di circolarità mostrato da un'organizzazione governativa locale. Il Rapporto propone anche come rispondere ai problemi individuati grazie alle nostre soluzioni innovative e stabilisce misure che miglioreranno la circolarità, la mobilità elettrica, l'efficienza energetica e molto altro. Queste misure offrono soluzioni integrate ai problemi sollevati dalla circolarità, come dimostrato dai nostri lampioni. Questi hanno input sostenibili, utilizzano materiali, modelli e tecnologie a risparmio energetico. Utilizzano la stessa risorsa per molteplici funzioni, dalle telecamere alle stazioni di ricarica per veicoli elettrici. Non sono “solo” un servizio di illuminazione pubblica, ma una parte di un approccio integrato per garantire che una città intelligente sia una città sostenibile.