/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Energy Storage System Integrators

Enel X tra i primi tre integratori di sistemi di accumulo

Il report Guidehouse Insights Leaderboard premia l'azienda nel settore dello stoccaggio energetico "dietro il contatore"

Pubblicato il: 13 LUGLIO, 2020

Enel X sul podio globale

Enel X si è classificata fra i tre leader globali in integratori di sistemi per lo stoccaggio di energia in batteria, ottenendo voti tra i più alti sia per strategia che per esecuzione. Nel suo Leaderboard report, la società di consulenza e market intelligence Guidehouse Insights ha classificato 15 integratori di sistemi leader nel settore dello stoccaggio di energia in base a criteri di strategia ed esecuzione. Il settore specifico esaminato da Guidehouse è stato il mercato dello stoccaggio cosiddetto “behind the meter” per le aziende commerciali e industriali, un segmento che entro il 2029 prevede di superare i 15,5 gigawatt con un fatturato di 16,5 miliardi di dollari. 

Che cos'è il BTM

Smart City

Soluzioni di Battery Energy Storage

Soluzioni integrate per risparmiare energia e stimolare il tuo business

“Behind the meter”, o BtM, è un sistema di stoccaggio di dimensioni inferiori, installato fisicamente “dietro il contatore” degli impianti industriali e in grado di fornire energia alla rete. Il surplus derivante da un asset di generazione distribuita può essere reimmesso nella rete, generando entrate per il proprietario, mentre il sistema di stoccaggio in batteria trattiene l'energia da rilasciare quando necessario. “Il numero di città, stati e aziende impegnati negli obiettivi di riduzione del carbonio sta crescendo, e così anche la domanda di generazione in loco di energia rinnovabile” spiega il Leaderboard report di Guidehouse Insights. Lo stoccaggio distribuito di energia, o DES, “è pronto ad assumere un ruolo di primo piano nell’imminente cambio di paradigma energetico, permettendo di risparmiare sui costi, di offrire supporto alla rete e di trarre altri vantaggi di fondo”.

I criteri Guidehouse

Per arrivare al verdetto sulla strategia, Guidehouse, una delle principali società di dati e consulenza che si concentra sulle tecnologie emergenti per i settori regolamentati, ha esaminato la visione, le partnership e la portata geografica, ma anche il modo in cui un’azienda offre una proposta di valore esclusiva. Sul punto finale, noto come strategia go-to-market, hanno ottenuto un punteggio più alto le aziende impegnate nello sviluppo diretto di progetti, nell’approccio di vendita multicanale, nel cosiddetto finanziamento no-money-down e nell’utilizzo strategico dei dati dei clienti. “Poiché il settore DES continua a crescere, si prevede che Enel X rimarrà un attore di primo piano, soprattutto grazie all’accesso dell’azienda ai dati dei clienti” continua il rapporto Guidehouse. “Enel X ha aggiunto capacità all'avanguardia nella consulenza e nella gestione e ottimizzazione del carico, ampliando la propria offerta per includere tecnologie basate sulla flessibilità  come lo stoccaggio dell'energia, DR e la gestione energetica degli edifici”, ha affermato Guidehouse, riferendosi ai programmi demand response. Per l’esecuzione, Guidehouse ha valutato le capacità dei vari attori nei settori di vendita, marketing e distribuzione, performance del prodotto, portafoglio prodotti, prezzi, e la cosiddetta capacità di resistenza.
Flexibility Solutions

Soluzioni per la flessibilità

Trasformare l’energia da costo a opportunità

Tecnologie chiave per le risorse energetiche distribuite

Grazie ai progressi dell'intelligenza artificiale, del blockchain e dell'analisi predittiva, lo stoccaggio energetico in batteria sta emergendo come una tecnologia abilitante fondamentale nelle cosiddette soluzioni di risorse energetiche distribuite, in cui la generazione di elettricità avviene presso l'utente finale o nelle immediate vicinanze. 
Questo a sua volta contribuisce a rendere economicamente sostenibili i progetti di stoccaggio e aumenta la loro capacità di attrarre finanziamenti dalle principali istituzioni finanziarie, secondo Guidehouse.

L'approccio vincente di Enel X

Digital Services

Business Solutions

Promuoviamo il progresso sostenibile, insieme

Grazie alle sue dimensioni, alla competenza maturata in decenni di esperienza e alla forza - operativa e finanziaria - derivante dall'appartenenza al Gruppo Enel, Enel X è in grado di soddisfare le esigenze individuali dei clienti con soluzioni personalizzate: per esempio, un sistema autonomo di stoccaggio a batteria in un caso, che in un altro può diventare una microgrid in grado di fornire maggiore flessibilità e controllo. Tutto ciò contribuisce ad aumentare risparmi in bolletta, sostenibilità e resilienza, grazie a una varietà di modelli di business, anche personalizzabili in base alle esigenze dei clienti, tra cui leasing, accordi per l’acquisto di energia (power purchase agreements o PPA) sia diretti che ibridi, accordi di condivisione dei benefit e vendite spot, a seconda della propensione al rischio dei clienti.

Leader globale nel settore del Demand Response

Inoltre, a differenza di altri attori importanti, Enel X è leader mondiale nei programmi di demand response, con una quota del 12% del mercato mondiale e una capacità gestita di 6,3 gigawatt. Come ha rilevato Guidehouse, questo consente all'azienda di abbinare alle soluzioni di stoccaggio che offre ai propri clienti anche l'accesso alle reti nazionali e, con ciò, la possibilità che il cliente venga pagato per aiutare a rispondere ai picchi di domanda o di offerta dalla rete.