/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

La Formula E trionfa a New York con l’Energia di Enel X

La Formula E trionfa a New York con l’Energia di Enel X

Nasce una nuova pagina nella storia delle corse di auto, e inizia con la E maiuscola di Elettricità, Ecologia e Enel X

Pubblicato il: 19 LUGLIO, 2018

Una gara pulita e green emoziona i Newyorchesi

Non sono mancati di certo i sorpassi mozzafiato e le rimonte da brivido nell'ultimo appuntamento del campionato ABB FIA Formula E, che si è disputato lo scorso weekend a New York City. A tagliare il traguardo all’ultima gara è stata la vettura guidata da Jean-Éric Vergne, il pilota francese 28enne che, dallo scorso sabato, è campione del mondo di ABB FIA Formula E. Un successo targato Enel X, Official Smart Charging Partner della competizione per monoposto a emissioni zero.

Le soluzioni di Enel X: Smart Meter, Storage, e Juice Stations

Sul podio della tre giorni newyorkese del GP a impatto zero hanno primeggiato tutte le  tonalità del viola di Enel X, che ha colorato l’appassionante competizione con le sue soluzioni. Gli smart meter e i dispositivi di large storage a bordo pista “hanno aperto la strada” alle infrastrutture di ricarica Enel X JuiceStation Fast e Enel X JuiceBox. Con Enel X JuiceStation Fast è possibile ricaricare contemporaneamente due veicoli in soli 30 minuti. Le infrastrutture di ultima generazione dispongono di una potenza fino a 50 kW e sono dotate di connettività 3G per il controllo e la manutenzione da remoto. Enel X Juice Box è invece la stazione per la ricarica domestica che trasforma il garage di casa in un punto di ricarica dove poter fare comodamente il pieno di energia.
EV Charging Stations

Stazioni di ricarica veicoli elettrici

Soluzioni modulabili, intelligenti e all’avanguardia per persone, città e imprese

Innovazione e Sostenibilità nella città che non dorme mai

Innovation and Sustainability

Innovazione e Sostenibilità

Sviluppiamo nuove tecnologie per trasformare le imprese, le città e la qualità della vita delle persone

Una corsa mozzafiato ha attraversato il Cruise Terminal dell’ex quartiere industriale Red Hook, nel cuore di Brooklyn, celebrando il binomio tra innovazione e sostenibilità, valore fondante di Enel X. Le venti monoposto elettriche si sono sfidate silenziosamente, correndo a più di 200 chilometri orari, sul circuito cittadino tracciato in un quartiere in piena trasformazione urbana, tra moli di partenza per navi da crociera e loft adibiti a esposizioni artistiche. New York, “la città che non dorme mai”, è una metropoli in costante metamorfosi, con un’attenzione particolare nei confronti della mobilità elettrica. Il sindaco De Blasio, proprio lo scorso anno, ha annunciato un progetto per installare alcuni hub di ricarica per veicoli elettrici, distribuiti in ognuno dei cinque quartieri della città, dichiarando che, entro il 2025, il 20% delle  auto immatricolate sarà a trazione elettrica.

Un ruolo centrale

Le soluzioni tecnologiche di Enel X non sono state soltanto protagoniste in pista, ma anche negli eventi e tour rivolti a ospiti, partner e dipendenti. Tra gli appuntamenti del fine settimana anche il tour al Marcus Garvey Village di Brooklyn, complesso residenziale di 625 appartamenti, servito da una microgrid alimentata da energia solare e da un impianto storage, perfetta esemplificazione dell’esperienza e dell’impegno di Enel X nel campo delle fonti rinnovabili e dei servizi tecnologicamente avanzati.   È stata scritta una nuova pagina nella storia delle gare automobilistiche e il nuovo capitolo inizia con la E di: Elettrico, Ecologico ed Enel X.