/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Electric Mobility: the World Economic Forum Report

Mobilità elettrica: Il report del World Economic Forum

Basta una parola per descrivere le città di domani: Smart

Pubblicato il: 15 FEBBRAIO, 2018

Città più smart

“Smart mobility, smart water, smart grid e smart integration sono le basi delle città di domani da realizzare oggi.”

 

Questa la premessa che il World Economic Forum ha voluto dare al suo report dove la mobilità elettrica gioca un ruolo fondamentale nella partita. Il rapporto, intitolato “Electric Vehicles for Smarter Cities: The Future of Energy and Mobility”, descrive le strategie necessarie affinché i veicoli elettrici siano una realtà sempre più sviluppata, a partire dal trasporto pubblico.

 

Le raccomandazioni fornite dal WEF mostrano come adattare ogni strategia di elettrificazione a specifici mercati e descrivono esempi di iniziative pubbliche e private di trasformazione.

Smart City

Smart City

Rendiamo possibile la rivoluzione della smart city per le persone e per l’ambiente

La rete si trasforma

Promosso da esponenti di rilievo nel mondo dell’energia, tra cui l’AD del Gruppo Enel, il report è stato realizzato nell’ambito del progetto “Grid Edge Transformation”. Electrification, digitalization e decentralization sono i punti cardine del progetto che agiscono in un circolo virtuoso per rafforzare i benefici totali al di là del loro contributo individuale. L’integrazione di questi trend potrebbe generare più di 2,4 trilioni di dollari di valore a livello mondiale per la società e l'industria nei prossimi 10 anni, aumentando l'efficienza del sistema complessivo, ottimizzando l'allocazione di capitale e creando nuovi servizi per i clienti.

I tre trend comprendono tutte le principali tecnologie che stanno influenzando il sistema elettrico, come lo storage e la generazione distribuita, i contatori e gli elettrodomestici intelligenti.

 

Ma le vere tecnologie chiave dell’elettrificazione restano quelle alla base dei veicoli elettrici.

Mobilità sostenibile

Electric Mobility

Mobilità Elettrica

Alla guida della trasformazione globale che cambia il modo di muoversi

Partendo dall’assunto per cui la mobilità elettrica non debba essere solo parte di un processo ma anche elemento di coesione e integrazione con gli altri attori del palcoscenico della Smart City, il documento del WEF si pone l’obiettivo di fornire delle linee guida che possano condurre verso un atteggiamento di efficienza energetica e riduzione dei gas serra colpevoli dell’inquinamento atmosferico. L’integrazione dei tre trend torna ad essere quindi imprescindibile per la progettazione di un ambiente più favorevole, che agevoli lo sviluppo di tariffe flessibili e diffonda la cultura della mobilità sostenibile come bene collettivo. Il trasporto elettrico pubblico deve perciò essere incentivato sia per quanto riguarda le flotte degli operatori, sia per i veicoli in uso alle compagnie di taxi o destinati al car-sharing, ovvero tutti quei mezzi con alte cifre di chilometri giornalieri percorsi e passeggeri trasportati.

Infrastrutture di ricarica

Secondo il WEF è il momento di partire con lo sviluppo capillare di un’infrastruttura pubblica di ricarica, anello decisivo per la diffusione ramificata della mobilità elettrica nelle città. Questa infrastruttura deve essere accuratamente distribuita prevedendo l’evoluzione dei singoli centri e offrendo quindi modelli di trasporto sempre più condivisi e automatizzati. Le linee d’azione indicate dal report evidenziano i benefici tangibili che deriveranno dalla totale elettrificazione dei trasporti a favore dell’ambiente, dell’efficientamento energetico, della mobilità urbana e della qualità dell’aria respirata dai cittadini. Enel X sta lavorando proprio in questa direzione. La mobilità elettrica non viene più intesa come elemento isolato, ma come parte di un sistema che allo stesso tempo integra e favorisce gli altri componenti che caratterizzano le smart city.
EV Charging Stations

Stazioni di ricarica VE

Soluzioni modulabili, intelligenti e all’avanguardia per persone, città e imprese

In un’ottica di gestione smart dell’energia quindi, i veicoli elettrici diventano più convenienti per i consumatori che, potranno scegliere di effettuare le ricariche nei momenti in cui il prezzo dell’elettricità è minore o quando le fonti rinnovabili producono di più. Inoltre, con i moderni sistemi di ricarica bidirezionale, un’auto elettrica può riversare in rete l’energia inutilizzata, diventando così una sorta di batteria mobile che contribuisce a stabilizzare la rete, come nella nostra tecnologia V2G. Questi sono tempi entusiasmanti in cui le nuove tecnologie consentono alle persone di ripensare il modo in cui vivono in una forma più sostenibile ed efficiente. E’ questa la premessa del rapporto del WEF ed è questo il punto di partenza dei nostri progetti.