World Marketing Summit

Enel X, idee per tempi difficili

Al World Marketing Summit si presentano idee per il mondo post-pandemia

Pubblicato il: 06 NOVEMBRE, 2020

Una reazione immediata per una crisi senza precedenti

Il prestigioso World Marketing Summit, che quest’anno si svolge il 6 e il 7 novembre, è stato creato dal Professor Philip Kotler, un gigante nel mondo del marketing management. L’edizione di quest’anno, che sarà digitale a causa della pandemia, è un forum intitolato “Idee per tempi difficili”. Tra gli speaker figura l’Amministratore Delegato di Enel X Francesco Venturini, che parlerà delle soluzioni alla crisi proposte dall’azienda. Come spiegato da Venturini, anche se la pandemia di Covid-19 è per definizione una crisi globale, il primo paese europeo a sentirne gli effetti è stato l’Italia, dove ha sede Enel X. L’Italia è stata anche il primo paese a istituire un lockdown totale, mentre gli ospedali del nord – il motore economico del paese, ma anche l’epicentro dell’infezione – tentavano faticosamente di non farsi travolgere.

City Analytics Covid-19 - Mobility Map

La City Analytics Covid-19 – Mobility Map è un ottimo esempio. Il servizio, sviluppato insieme all’azienda specializzata nella mappatura digitale avanzata HERE Technologies, offre ai cittadini libero accesso ai dati sulla mobilità che mostrano gli effetti delle misure di restrizione degli spostamenti e di distanziamento sociale che sono state adottate in risposta all’emergenza. Tra queste, il cambiamento percentuale nel numero di spostamenti in confronto alla settimana precedente e al periodo prima dell’inizio del lockdown, le variazioni nella lunghezza dei tragitti, e i flussi in entrata e in uscita nelle aree di interesse. L’analisi è stata estesa al di fuori dell’Italia, per esempio in Spagna, e di recente è stata applicata al Brasile, dove la pandemia ha portato a lockdown localizzati e altre restrizioni su spostamenti e altre attività. I prodotti e i servizi di Enel X formano una serie di ecosistemi in cui un'attività si collega e può dipendere da un'altra funzione o prodotto. A quel punto, per rispondere alla crisi del Covid-19 l’azienda ha aggiunto nuove soluzioni agli ecosistemi esistenti.

La pandemia e la e-Mobility

Formula E

Il campionato FIA Formula E

Colmare il divario tra pista e strada dimostrando il potenziale della mobilità elettrica

Da tempo Enel X si concentra sulla e-mobility, un coinvolgimento che ha portato l’azienda a diventare partner ufficiale per lo Smart Charging del campionato ABB FIA Formula E e del Moto E, sua controparte. La pandemia ha portato una drastica riduzione dei livelli globali di inquinamento poiché i paesi industrializzati hanno fermato buona parte della propria economia durante i vari lockdown. Los Angeles ha scoperto di essere tra le città al mondo con l’aria più pulita; gli abitanti di Pechino sono improvvisamente tornati a vedere il cielo e hanno riferito di avere aria notevolmente più pulita; e i londinesi hanno potuto ascoltare il canto degli uccelli quando il rombo del traffico ha iniziato a svanire in sottofondo.

Il mercato è in crescita, è il momento di vendere

La dimostrazione di ciò che il nostro mondo potrebbe diventare se il motore a combustione interna venisse abbandonato ha dato una spinta alle vendite di auto elettriche. Per esempio, secondo il green policy group Transport & Environment, le vendite di veicoli elettrici triplicheranno la propria quota di mercato in Europa quest’anno. L’Autorità Internazionale per l’Energia prevede che entro il 2030 più di 250 milioni di veicoli elettrici circoleranno in strada. Secondo BloombergNEF, ramo specializzato in energia del gigante di data analysis, entro il 2040 i veicoli elettrici costituiranno quasi il 60% delle vendite di auto, e per questo servirà “una distribuzione accelerata di impianti eolici e fotovoltaici; maggiore diffusione di veicoli elettrici tra i consumatori, accesso capillare alle rinnovabili, e tecnologie di riscaldamento a basse emissioni di carbonio.”Tra i fattori che frenano la diffusione dei veicoli elettrici tra i conducenti c'è la cosiddetta “range anxiety”, la preoccupazione che la carica del veicolo possa esaurirsi prima che il proprietario riesca a portarlo a una stazione di ricarica. Ciò rende ancora più importante l'aumento del numero di stazioni di ricarica disponibili, che a sua volta sottolinea l'importanza della cosiddetta interoperabilità, la capacità dei conducenti di accedere ai caricatori appartenenti al maggior numero di reti possibile.
e-Mobility

Mobilità Elettrica

Alla guida della trasformazione globale che cambia il modo di muoversi

Nuovi servizi per la nuova mobilità

Payment Solutions

Payment Solutions

Consentire una vita smart attraverso soluzioni di gestione finanziaria

Anche gli innovativi servizi finanziari di Enel X sono adatti alla “nuova normalità”. Quest’anno, attraverso il dipartimento Enel X Financial Services, Enel X ha iniziato una partnership con Hubject, una joint venture specializzata in e-mobility e basata a Berlino, che semplificherà i pagamenti quando i clienti ricaricano i propri veicoli. È una mossa importante perché offre ai conducenti un facile accesso a una rete di oltre 200.000 punti di ricarica pubblici in tutto il mondo, grazie alla piattaforma eRoaming Hubject. Ciò consentirà il saldo in tempo reale tra gli operatori dei punti di ricarica, che possiedono le stazioni di ricarica, e le società che fatturano i conducenti quando un cliente ricarica un veicolo. L'accordo dovrebbe anche portare a una più ampia installazione di punti di ricarica.

Pagamenti Cashless

Ma questo non è l’unico passo che Enel X Financial Services ha fatto per semplificare la vita delle persone in risposta alla crisi. Enel X Pay, con la sua Mastercard associata, è un moderno conto in banca interamente digitale che permette ai proprietari di pagare il caffè al bar o lo shopping online, gestire i pedaggi stradali e le bollette prima della scadenza, insieme a un gran numero di altre operazioni per aiutare le persone a fare una vita più smart.
La carta è anche uno strumento per effettuare pagamenti cashless, un aspetto che è diventato sempre più importante durante la pandemia perché il virus si può trasmettere attraverso le superfici. La pandemia ha posto sfide importanti, ma Enel X ha tante soluzioni per aiutare le persone ad affrontarle.