Quali tipi di prese di ricarica per veicoli elettrici ci sono?

Esistono due diversi tipi di prese di ricarica per veicoli elettrici (EV). Il cavo fornito con il tuo veicolo elettrico avrà un connettore con due spine: una per l'ingresso o la presa dell'auto e una per la presa di ricarica del veicolo elettrico in una stazione di ricarica.

 

I cavi con le seguenti spine sono forniti per la ricarica in corrente alternata (CA) alle prese di ricarica EV:

 

Modalità 1 e Modalità 2 - Spina Schuko

Modalità 3 - Spina Yazaki di tipo 1

Modalità 3 - Spina Mennekes di tipo 2

Modalità 3 - Spina Scame di tipo 3A

 

Il cavo con una spina di Tipo 2 o Mennekes è ora ampiamente utilizzato in tutta Europa ad eccetto della Francia. Ricarica auto in AC monofase o trifase fino a 22 kW alla presa di ricarica per veicoli elettrici e fino a 43 kW tramite il connettore sul cavo collegato all'infrastruttura di ricarica.

 

La spina e il cavo Type 3A o Scame ora vengono utilizzati solo per veicoli leggeri, come scooter e microcar, e può caricare in monofase a una potenza massima di 3,7 kW.

 

Negli Stati Uniti e in Giappone, la ricarica CA avviene tramite cavi collegati all'infrastruttura di ricarica. Pertanto, il cavo avrà un connettore che il cliente inserirà nell'ingresso dell'auto. Il connettore ha una spina di Tipo 1 o Yazaki e carica l'auto in corrente alternata monofase con una capacità di carica massima di 7,4 kW.

 

Per la ricarica in corrente continua (CC), i cavi sono anche collegati all'infrastruttura di ricarica e i relativi connettori sono i seguenti:

 

Modalità 4 - connettore CHAdeMO

Modalità 4 - Connettore COMBO1 e CCS COMBO2 del sistema di ricarica combinato (CCS)

 

Il cavo con connettore CHAdeMO è lo standard più comune al mondo per la ricarica rapida in corrente continua e viene utilizzato, ad esempio, sui veicoli Nissan, Mitsubishi, Peugeot e Citroen. Attualmente carica sull'infrastruttura di ricarica rapida internazionale a una potenza massima di 50 kW, ma potrebbe caricare a livelli di potenza ancora più elevati.

 

Il cavo CCS COMBO1 è utilizzato principalmente dalle case automobilistiche giapponesi e statunitensi mentre il cavo CCS COMBO2 è utilizzato da alcuni marchi europei, come BMW e Volkswagen.

 

Il cavo CCS COMBO2 consente sia la ricarica rapida CC che la ricarica CA lenta ed è attualmente installato su un'infrastruttura di ricarica rapida internazionale in CC a una potenza massima di 50 kW, ma potrebbe caricare a livelli di potenza ancora più elevati. Ricarica in AC con gli stessi livelli di potenza descritti in precedenza per lo standard di Tipo 2. Sono le case automobilistiche a scegliere quale limite di potenza applicare.

 

Inoltre, esiste uno standard ad-hoc utilizzato esclusivamente da Tesla. È dotato di un singolo connettore di tipo 2 per la ricarica sia CA che CC. Quando viene utilizzato con la corrente continua, si ricarica esclusivamente con i Tesla Supercharger, che si basano su un protocollo brevettato.

How much does it cost to charge an electric car?

SCOPRI DI PIÙ

What is a home charging station?

SCOPRI DI PIÙ

Do electric cars cause pollution?

SCOPRI DI PIÙ