/apps/enel-x-digital-ecosystem/templates/page-content

Che cosa possono fare gli edifici intelligenti?

Fare di più grazie agli edifici intelligenti

Gli edifici intelligenti ottimizzano praticamente tutto, dall’utilizzo ai consumi, dai sottosistemi alla manutenzione. Collegando i sistemi principali di uno stabile (come contatori dell’acqua, pompe, allarmi antincendio, energia, illuminazione, sicurezza) attraverso una tecnologia intelligente, si ottengono e condividono informazioni su ciò che accade nell’edificio e si automatizzano diversi processi.

 

Tra gli esempi di ciò che un edificio intelligente può fare figurano il monitoraggio di dove, come e quando gli occupanti sono presenti, l’ottimizzazione e la sincronizzazione di illuminazione, temperatura e parcheggio, controlli climatici avanzati che migliorano la qualità dell’aria interna e l’anticipazione di eventuali problemi. Inoltre gli edifici intelligenti generano dati sul loro stesso utilizzo, permettendo al sistema di gestione di aggiornarsi e ottimizzarsi. Il risultato è una migliore performance che porta a una riduzione dei costi e a una migliore efficienza energetica, lasciandosi alle spalle lo spreco di energia e di risorse.

 

Cosa rende un edificio intelligente?

Gli edifici sono intelligenti quando i loro sottosistemi comunicano e ne risulta un uso ottimizzato, costi ridotti e una migliore efficienza energetica. Utilizzando l’Internet delle Cose (IoT) si collegano i sottosistemi di un edificio, come l’illuminazione, l’impianto idraulico, i dispositivi di elaborazione, il controllo degli accessi e la sicurezza. Un sistema di gestione dell’edificio, alias il cervello operativo, monitora le varie caratteristiche dell’edificio, analizza i dati e genera modelli di utilizzo e tendenze che saranno poi impiegati per ottimizzare l’ambiente e le operazioni, con conseguente risparmio energetico e finanziario.

 

Che cos’è l’Internet delle Cose?

Con Internet delle Cose (IoT) s’intende il collegamento tramite Internet di oggetti, dispositivi e tecnologie, che “parlando” tra di loro condividono le informazioni di un sistema per ottimizzarne le prestazioni complessive al costo più basso e con il minor impatto ambientale possibile. In questo modo gli edifici intelligenti collegano persone e tecnologia e promuovono un futuro sostenibile.

Domande correlate

Installare un impianto fotovoltaico: che cosa serve sapere?

SCOPRI DI PIÙ

Che cos’è lo stoccaggio energetico per uso domestico?

SCOPRI DI PIÙ

Come funziona un impianto fotovoltaico?

SCOPRI DI PIÙ