Honda chooses JuiceNet by Enel X

e-car charging: Honda sceglie JuiceNet di Enel X

JuiceNet per promuovere lo SmartCharge, un nuovo programma di test Honda per veicoli elettrici in California

Pubblicato il: 08 AGOSTO, 2018

Un modo inteliggente per ricaricare le auto elettriche

Ricaricare i propri veicoli elettrici quando la rete offre una maggiore disponibilità di energia rinnovabile. Questa la sfida del programma test Honda SmartChargeTMPer vincerla, American Honda Motor Company, ha scelto la tecnologia di Enel X. La piattaforma JuiceNet di Enel X sta alimentando il programma SmartCharge, grazie ad un accordo tra American Honda Motor Company e la controllata di Enel X eMotorWerks. JuiceNet è una piattaforma intelligente cloud-connected che riesce a individuare il momento ideale per ricaricare la Honda Fit EV. Un successo permesso da un monitoraggio continuo della rete elettrica, che permette di rilevare sia i picchi di domanda che la disponibilità di energia rinnovabile.

Ricaricare quando l'energia è più sostenibile

JuiceNet consente di gestire consapevolmente la ricarica del proprio veicolo in totale autonomia, potendo scegliere di rifornirsi quando c’è maggiore disponibilità di energia pulita. A rendere il tutto più stimolante, la possibilità di guadagnare un premio monetario per aver scelto di partecipare al programma. Dopo cinque sessioni di ricarica, il cliente otterrà una ricompensa. L’unione tra Enel X e Honda rispecchia un binomio vincente formato dall’intelligenza di JuiceNet e dal sistema telematico integrato a bordo dei veicoli Honda Fit.
EV Charging Services

Stazioni di ricarica EV

Soluzioni modulabili, intelligenti e all’avanguardia per persone, città e imprese

Rendere la carica ottimale più semplice

Cosa vuol dire questo per il guidatore di un veicolo elettrico? Avere la possibilità di calcolare facilmente il momento più conveniente per rifornire il proprio veicolo di energia. Honda SmartCharge non tiene solo conto delle condizioni della rete e della quantità di fonti rinnovabili disponibili ma anche delle abitudini giornaliere del cliente, debitamente registrate sul suo profilo personale. 
Il conducente dell’auto elettrica Honda Fit EV avrà infatti a disposizione un'app gratuita, HondaLink EV, dove potrà creare un profilo con le sue preferenze di ricarica e dove verrà informato sulle condizioni della rete e consigliato su quando ricaricare. E’ utile sapere che queste funzionalità avanzate non richiedono alcun hardware aggiuntivo, poiché il controllo della ricarica è abilitato tramite la tecnologia già installata sulla Honda Fit.

La carica più ecologica e più economica

Inizialmente il programma sarà lanciato in fase di test nella California del Sud, appoggiandosi al gestore di energia locale Southern California Edison. I conducenti di veicoli elettrici Honda Fit EV potranno utilizzare qualsiasi stazione di ricarica californiana grazie ai software avanzati e ai GPS di serie, sfruttando la tecnologia innovativa di JuiceNet per stabilire i tempi di ricarica ottimali sia in termini di costi che di disponibilità di fonti green. La fase successiva prevede l’analisi dei dati raccolti, con la previsione di estendere il servizio anche in altri Stati e di renderlo disponibile anche per altri modelli di EV.

Il futuro è elettrico

Una manovra congiunta per Enel X e Honda che guardano lontano. Da una parte, Honda prevede che, entro il 2030, i due terzi delle sue vendite riguarderanno automobili elettriche; dalla sua, Enel X, dispone ad oggi di ben 7.300 stazioni di ricarica distribuite lungo il territorio californiano, che rappresentano circa 75 MW di picco di fornitura per l’alimentazione dei veicoli elettrici.
L'accelerata verso la strada della diffusione della mobilità elettrica è confermata anche da un recente sondaggio dell'American Automobile Association (AAA) che indica che circa 20 milioni di americani sceglieranno un EV al loro prossimo acquisto.